GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
CAOS

DAZN nel caos: “Pronti a rimborsare gli utenti.” Presto un tavolo con AGCOM e Lega Serie A

Scritto da Filippo Verri  | 

Nuovamente nel caos DAZN. La nota piattaforma di streaming è stata protagonista di disservizi che hanno causato le lamentele degli utenti, impossibilitati a vedere le partite in programma ieri.

È arrivata dunque una nota ufficiale dell’azienda, che ha promesso un indennizzo a chi non ha potuto seguire la Serie A e non solo. Sono arrivare, chiaramente, anche le scuse pubbliche.

“DAZN è consapevole di quanto sia importante il proprio servizio per gli appassionati di sport, prendiamo questa responsabilità seriamente e ci scusiamo profondamente con tutti gli utenti che non sono riusciti ad accedere al proprio account durante il weekend.

Si è verificato un evento di natura eccezionale che ha impattato alcuni utenti in diversi mercati in cui DAZN è presente. Come soluzione temporanea, abbiamo predisposto un’alternativa per seguire le partite tramite un link che abbiamo trasmesso ai clienti.

Abbiamo tecnici che stanno lavorando ininterrottamente per risolvere la situazione. Forniremo nuovamente un’alternativa per seguire gli eventi in diretta, ove necessario.

In Italia, nel rispetto delle regole esistenti, provvederemo ad erogare un indennizzo a ciascun cliente interessato, che verrà corrisposto secondo modalità rese note nei prossimi giorni. È nostra responsabilità far sì che tutto funzioni. Questo l’impegno che ci prendiamo.”

È intervenuta in mattinata su Twitter la sottosegretaria allo Sport Valentina Vezzali, che si è espressa così in merito ai gravi disservizi che hanno penalizzato gli abbonati alla piattaforma di streaming durante la trasmissione delle gare della prima giornata della Serie A di cui Dazn si è aggiudicata i diritti dalla Lega calcio

“Riscontrato il grave e inaccettabile disagio causato agli utenti per la mancata connessione Dazn, sto predisponendo con i miei uffici un tavolo urgente che coinvolga la Serie A, il ministero dello Sviluppo economico e l'Agcom, in modo da affrontare il prima possibile quanto accaduto.”


💬 Commenti