SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL PRONOSTICO

Corini: "Lecce in corsa per la promozione ma non solo. Attenzione alle sorprese"

Scritto da Filippo Verri  | 

Eugenio Corini, ex allenatore di Lecce e Palermo, ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport, facendo il suo personale pronostico per la corsa alla A:

LE FAVORITE

“Almeno 6 squadre, per valore strutturale: Brescia, Benevento, Lecce, Cittadella che arriva sempre, poi Parma e Monza: per rosa e lettura del campionato possono ambire alla promozione diretta. Certo, Monza e Parma sono in ritardo, ma il campionato è lungo e c’è tempo per rientrare.”

LE SORPRESE

"Attenzione anche a Cremonese e Frosinone: potrebbero essere delle sorprese, sono giovani e giocano molto bene".

Esonerato lo scorso maggio in seguito al quarto posto in classifica e la sconfitta in semifinale play-off contro il Venezia, l'allenatore è attualmente libero, sebbene sotto contratto con i salentini fino al 2023. Nonostante alcune indiscrezioni abbiano riportato dei sondaggi ricevuti da Corini in estate, il tecnico non ha ancora trovato un accordo con un'altra società.

Corini aveva parlato anche qualche ora prima, commentando il suo legame col Palermo e la possibilità di un suo ritorno in Sicilia.

Il mio percorso d’allenatore qui in Sicilia è durato due mesi ma sono arrivato con tanto entusiasmo, consapevole delle difficoltà. Ero convinto che potevamo salvarci. Nelle discussioni col presidente non eravamo allineati e allora decisi di dare le dimissioni. Palermo non è solo una squadra ma qualcosa di molto importanteUn ritorno? È una città che mi ha dato tanto, ho sempre cercato di ripagare l’affetto dando il meglio di me stesso. Se un giorno ci fosse la chiamata, la valuterei."