header logo

Il Lecce di D’Aversa, prosegue la preparazione in vista della prossima sfida di campionato contro il Monza di Palladino, valevole per la quarta giornata di campionato.

I salentini sono reduci dalla vittoria contro la Salernitana e vogliono dare continuità all’inizio di questo campionato che gli ha portati a occupare, inaspettatamente, il secondo posto della classifica alle spalle di Inter e Milan che hanno gli stessi punti al vertice della graduatoria.

Quella di domenica, sarà la settima volta che i giallorossi scenderanno in campo in data 17 settembre. Il bilancio prevede 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

La prima occasione, risale alla stagione 1967/68, in terza Serie. Il Lecce, allenato da Seghedoni, pareggiò 1-1 sul campo del Trani grazie a un gol nei minuti finali di Taiano; la seconda volta risale al campionato 1972/73, sempre in Serie C, in casa contro il Sorrento. I giallorossi di mister Corradi, vinsero 3-1 grazie alle reti di Ferrari e a una doppietta di Carella; la terza volta, invece, risale al 1978/79 in una sfida di Coppa Italia, valevole per il primo turno di qualificazione. Al Via del Mare, il Lecce di Santin batte di misura la Spal, con il punteggio di 1-0 e gol decisivo di Pezzella; nella stagione 1989/90 arriva una pesante sconfitta: i giallorossi, allenati da Carletto Mazzone, persero con un netto 3-0 allo Stadio Olimpico contro la Lazio, in una sfida valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A.

Nuovamente in Serie C, nell’annata 1995/96, il Lecce, allenato da Ventura, vinse con un rocambolesco 3-2 contro la Nocerina grazie alle marcature di Palmieri, autore di una doppietta, e Francioso; infine, l’ultimo precedente risalente al 17 settembre, riguarda la stagione 2005/06: quell’anno, in Serie A, i giallorossi di Gregucci uscirono sconfitti per 3-0 sul campo dell’Inter.

 

Lecce-Napoli, dove vedere la partita in tv e in streaming: gli orari e le probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"