header logo

I tifosi della Roma sono felicissimi perché ieri, nel tempo di recupero, hanno letto una pagina indimenticabile di questo campionato. E non c'è solo il riscatto di Romelu Lukaku che poco prima aveva sbagliato un calcio di rigore ma poi con il suo gol ha regalato la vittoria ai capitolini, ma persino la gioia del primo gol in Italia di Sardar Azmoun, attaccante arrivato in giallorosso in estate ma mai protagonista fino ad oggi a causa delle buone prestazioni di Lukaku e Andrea Belotti. 

La gioia per il primo gol arriva nei minuti di recupero

Tutti gli incastri perfetti per la sua prima gioia capitolina. Primo gol arrivato nei minuti finali di una partita ormai “persa” che hanno dato il via alla rimonta conclusa poi con la rete del centravanti belga. Gol sotto la Curva Sud, il cuore pulsante del tifo giallorosso e gol da subentrante, visto che Mourinho lo aveva inserito solo al 73'. 

Il gol è di pregevole fattura. Al minuto 91' arriva il cross perfetto di Zalewski, e lui schiaccia di testa alle spalle di Falcone rimettendo in discussione un risultato che sembrava ormai fermo sullo 0-1, complice anche l'errore qualche minuto prima di Strefezza davanti a Rui Patricio. 

Le dichiarazioni di Azmoun attraverso i canali ufficiali del club

"Sapevamo sarebbe stata dura, eravamo tutti concentrati per vincere questa partita. Abbiamo mostrato il nostro carattere e tutti i giocatori e i tifosi meritavano questa partita. Questo è il lavoro che devo fare per la squadra, sia quando entro dalla panchina o gioco dall'inizio. Devo fare il mio lavoro, ringrazio Dio e i miei compagni per avermi fatto segnare il mio primo gol. È stato fantastico, sono davvero felice. Una serata indimenticabile, non so dire cosa provo. Spero e voglio rifarlo ancora".

Il periodo felice dopo le illazioni di Fabrizio Corona

Il calciatore, nelle scorse settimane, era stato anche oggetto di illazioni da parte di Fabrizio Corona che lo aveva accusato di guardare le corse dei cavalli durante una partita. Fuoco di paglia, perché Azmoun, che ama i cavalli, ne possiede 52 e spesso si fa vedere all’ippodromo di Capannelle come scrive Romanews.eu.

Lecce-Milan, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"