header logo

Anche Thiago Motta ha parlato della gara

Il risultato è importante, i titolari e i subentrati hanno fatto bene. Calafiori è uscito per una botta. Europa? Sono contento per i cori al presidente, se li merita. E’ importante che la gente abbia la giusta riconoscenza per il suo lavoro. Dobbiamo utilizzare questo entusiasmo che respira in città nel modo giusto, per lavorare meglio e pensare serenamente a quello che dobbiamo continuare a fare, mantenendo i piedi per terra e pensando già alla prossima partita. 

Ho la sensazione di poter mettere chiunque in campo, tutti lavorano nel modo giusto. Si gioca in 11 e possono entrare in 5, questa è una grande vittoria per tutti. Quelli che hanno partecipato meno o non hanno partecipato sono sicuro che domani lavoreranno al massimo. È stata una grande vittoria di gruppo. Zirkzee? Non è arrabbiato, è solo triste quando esce dal campo. Sta facendo un lavoro impressionante, è un grande trascinatore di questo gruppo. Non ha bisogno di innervosirsi quando non segna. Karlsson? Il mio dovere è mettere in campo chi merita di più. Vorrei far giocare tutti, è la cosa più difficile per un allenatore scegliere chi va in panchina.  

Il tecnico dei rossoblù ha provato poi a sollevare i giallorossi da colpe.

Non ci sono demeriti del Lecce, è allenato da un grandissimo allenatore che sta facendo un campionato molto buono. Ricordo bene la partita dell’andata, giocammo una bellissima gara, c’è stato un episodio a tempo scaduto e da quell’episodio vedo che nelle partite fischiano di solito prima del recupero, magari per non permettere un altro episodio del genere. Al “Via del Mare” è difficile giocare, per il pubblico e per il valore della squadra.

 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
🔴 LIVE - Guarda Bologna-Lecce: statistiche in tempo reale