header logo

Federico Baschirotto, difensore centrale del Lecce, ha parlato al termine della sfida vinta contro il Sassuolo per 0 a 3. Si è presentato davanti alle telecamere raggiante e con un sorriso a 32 denti per un successo che ha il sapore di salvezza. Queste le sue parole rilasciate a DAZN: 

È una vittoria meravigliosa, vincere qui con questo risultato è uno spettacolo. Ai ragazzi devo fare i complimenti, li vedo arrivare prima al campo ogni giorno e lavorare sodo. Siamo ancora più uniti rispetto a qualche settimana fa, la comunicazione è importante così come aiutarci l'uno contro l'altro. Krstovic-Piccoli? In campo, come in allenamento, si passano spesso il pallone: hanno una bella intesa. 

Tifosi presenti e numerosi al Mapei Stadium 

Faccio i complimenti anche alla nostra gente, questa vittoria è anche merito loro: sono venuti in tantissimi a sostenerci.

L’assenza di Ylber Ramadani in mezzo al campo 

Ci è mancato questa settimana, gli siamo vicini e dedichiamo a lui questa vittoria. Ci ha sostenuto anche da casa. 

Carica e fiducia in vista delle ultime 5 partite 

È vero, siamo ancora più carichi e ci aspetta un'altra battaglia. Non vogliamo fermarci, anche perché chi si ferma è perduto. 

Baschirotto e Gendrey

La sua prestazione 

Baschirotto, con l'arrivo di Gotti, ha ritrovato la forma fisica e la condizione psicologica ottimale per affrontare al meglio la Serie A, come dimostrato nella scorsa stagione. Il centrale difensivo compone insieme a Pongracic una coppia di qualità e spessore nella massima serie, con la retroguardia giallorossa che può vantare 4 clean sheet nelle ultime 5 sfide, un traguardo questo che solo poche partite fa sembrava impensabile. 

Baschirotto ha voluto caricare l'ambiente e ribadire che adesso il Lecce non deve mollare per conquistare i punti che separano i giallorossi dalla seconda meritata salvezza in Serie A. 

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Piccoli: "L'Intesa con Krstovic è ottima. Tifosi da 10 ogni domenica"