header logo

Definito l'allenatore, Raffaele Palladino sarà il successore di Vincenzo Italiano, ora c'è da definire la strategia di mercato. 

Il nuovo allenatore vuole un centravanti di spessore per il suo attacco e ha già dato dei suggerimenti di massima a Pradé su quello che vorrebbe per completare il reparto avanzato. 

Belotti certamente tornerà alla Roma per fine prestito, mentre Nzola non ha pienamente convinto e probabilmente sarà messo sul mercato. L'argentino Beltran invece potrebbe tornare utile, soprattutto se Palladino decidesse di schierarlo come centravanti puro. Naturalmente però questo non basta perché c'è bisogno di un attaccante vero lì davanti. 

La Fiorentina su diversi nomi, tra cui Arnautovic e Krstovic

Uno dei nomi più gettonati è quello di Marko Arnautovic che in nerazzurro non ha convinto, contribuendo poco alla conquista della stella. Sono 7 le reti in totale divise tra Champions (2) e Campionato (5) e 3 gli assist. 

Il profilo è quello di un 35enne che conosce la Serie A (84 partite e 29 gol totali), che possa aiutare ad alzare il livello di esperienza del reparto. Questa operazione sarebbe persino favorita da Ausilio che vorrebbe sicuramente liberarsene per avere maggiore libertà di movimento sul mercato dal momento che ad Appiano Gentile (o si chiama ancora Centro Sportivo Suning?) si presenterà persino Correa di ritorno dal prestito.

L'alternativa potrebbe essere rappresentata anche da Mauro Icardi che però il Galatasaray non vuole cedere, oppure Pinamonti e Retegui.

nikola krstovic

Continua a leggere su Nikola Krstovic ➡️

Il Lecce ha deciso la strategia di mercato: ecco come gestirà monte ingaggi e budget
Adesso è ufficiale: Berisha sarà all'Europeo con la sua Albania