header logo

Salernitana, Sassuolo e Frosinone. Sono queste le tre retrocesse dalla Serie A alla Serie B in questa stagione, dopo un’annata lunga e difficile per tutte le dirette concorrenti alla salvezza.

Cosa è il paracadute?

Come ben sappiamo, però, le società che retrocedono possono consolarsi con il paracadute, ossia il “totale delle quote attribuite ai club che retrocedono in Serie B al termine di ciascuna stagione sportiva, a condizione che gli stessi siano ammessi e partecipino effettivamente al campionato di Serie B della stagione successiva a quella in cui è maturata la retrocessione dalla Serie A”.

Per chi retrocede, in effetti, l’impatto è davvero pesante ed ecco quindi che la Lega decide di concedere un aiuto, dividendo i 60 milioni di euro spettanti in questo modo

  • a ciascuna “Società di fascia A” un importo pari ad euro 10 milioni;
  • a ciascuna “Società di fascia B” un importo pari ad euro 15 milioni;
  • a ciascuna “Società di fascia C” un importo pari ad euro 25 milioni.

Come sono determinate le fasce? 

Calcio & Finanza, nel suo approfondimento sul paracadute e le somme da destinare alle squadre retrocesse, spiega che fanno parte della fascia A le società che retrocedono in Serie B al termine di ciascuna stagione sportiva dopo aver militato in Serie A per una sola stagione sportiva (società neopromosse), e non posseggono i requisiti delle Società di fascia B o C.

Le “Società di fascia B” sono invece quelle che retrocedono in Serie B al termine di ciascuna stagione sportiva dopo aver militato in Serie A per due stagioni sportive anche non consecutive nelle ultime tre, compresa la stagione al termine della quale è maturata la retrocessione dalla Serie A.

Infine, le “Società di fascia C”, ovvero quelle che retrocedono in Serie B al termine di ciascuna stagione sportiva dopo aver militato in Serie A per tre stagioni sportive anche non consecutive nelle ultime quattro, compresa la stagione al termine della quale è maturata la retrocessione dalla Serie A. Questi sono i club che incassano la quota più alta.

Krstovic e Manolas

Divisione equa di tutta la somma 

Considerando che quest’anno sono retrocesse Salernitana, Sassuolo e Frosinone, la cifra che nasce è di esattamente 60 milioni di euro. Infatti, in caso essa fosse stata superiore, le quote spettanti a ciascun avente diritto saranno proporzionalmente ridotte. 

Nel caso in cui, viceversa, in una stagione sportiva, la somma delle singole quote fosse stata inferiore al totale di 60 milioni, la somma residua – sulla base del regolamento – sarebbe andata ad alimentare il fondo “Paracadute retrocesse” relativo alla stagione sportiva2024/25 fino a un massimo di 75 milioni euro 

Quanto incasserà ogni club?

Ecco di seguito la cifra esatta che incasseranno Salernitana, Sassuolo e Frosinone: 

  • Frosinone – 10 milioni (una nelle ultime quattro)
  • Sassuolo – 25 milioni (in Serie A dal 2013/14)
  • Salernitana – 25 milioni (tre partecipazioni in Serie A nelle ultime quattro stagioni)

Ovviamente questo aiuto permette alle squadre di retrocedere con meno angoscia, sebbene non ci siano paragoni tra i ricavi in Serie A e quelli in cadetteria. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Rocchi è soddisfatto: "Non abbiamo mai inciso su un risultato"