header logo

Una donna di 53 anni residente a Nardò è stata indagata dalla Procura della Repubblica di Lecce per il furto aggravato di 10.000 euro in contanti da una farmacia della stessa città. Il fatto è avvenuto l’8 dicembre 2023, quando la donna, approfittando della sua conoscenza delle proprietarie della farmacia e del posto dove tenevano i soldi, si era introdotta nella saracinesca con le chiavi duplicate e aveva sottratto la somma. 

La Polizia Giudiziaria, dopo un’accurata attività investigativa basata sulle immagini della farmacia, era riuscita a individuare la responsabile del reato. Nel pomeriggio del 24 gennaio scorso, su ordine della Procura, era stata perquisita la casa della donna, dove erano stati trovati alcuni vestiti usati per mascherarsi. La donna aveva ammesso di aver sprecato i soldi in doni natalizi.

In diretta su Twitch a partire dalle 15:30. Come seguirci
Lupiae Team Salento Margy vince due volte in Sicilia e vola in testa al campionato