Domani alle 19.30 ripartirà il campionato di Serie A 2019-20 con Torino-Parma. Dopo 3 mesi di stop forzato, causa covid19, la massima competizione italiana di calcio riprende e non ha alcuna intenzione di fermarsi ancora.

Il Governo ha approvato, nella serata di ieri, la modifica alla norma sulla quarantena che consentirà di non fermarsi in caso di nuovo contagio.

Ora ci sarà tempo, si spera, per affrontare altri argomenti: i diritti tv in chiaro, voluti fortemente dal ministro Spadafora, e il prolungamento dei contratti in scadenza al 30 Giugno.