Guardian esalta Oronzo Canà: “Film d’avanguardia”

A 36 anni dalla sua prima apparizione nei cinema italiani Oronzo Canà, il mitico allenatore interpretato da Lino Banfi, finisce sul prestigioso Guardian che ha dedicato una pagina a ‘L’allenatore nel pallone’ di Sergio Martino, film cult del 1984. Nell’articolo, che apre lo sport del giornale inglese, Nicky Bandini parla anche della bi-zona (il 5-5-5) spiegando come la pellicola abbia ispirato l’analogo film britannico ‘Mike Bassett: England Manager’ del 2001, in cui il protagonista diventa commissario tecnico della nazionale inglese.

“Incantati dal film”

L’articolo del Guardian promuove il film con Banfi: “Il film cerca, nel suo modo goffo, di inviare anche messaggio positivo sul razzismo. Il personaggio di Aristoteles viene ostracizzato dai suoi nuovi compagni di squadra, che rifiutano di condividere una stanza d’albergo, ma Canà lo tratta teneramente e non batte ciglio quando il giocatore inizia una relazione con sua figlia”. La Bandini è entusiasta: “Nonostante tutti i suoi difetti (e ci sono pezzi di cui avrei fatto a meno) non posso negare di essere rimasta incantata quando l’ho rivisto. Era un film del suo tempo, ma in un certo senso era anche avanti, nel portare i calciatori dentro la sfera dello spettacolo, in un modo che raramente si era visto prima”.