IN CHIUSURA

Lecce-Roma, c'è l'accordo per il trasferimento di Bove: la formula

Scritto da Francesco Romano  | 

C'è l'accordo tra Roma e Lecce per il trasferimento di Edoardo Bove nel Salento.
Come anticipato da Francesco Romano sui nostri canali social, in queste ore è stata raggiunta l'intesa tra i club sulla base del prestito con diritto di riscatto e controriscatto.
Il classe 2002 ha dato l'ok al trasferimento, che è ormai in dirittura d'arrivo.

Si tratta di un calciatore duttile che predilige la fase offensiva e vanta diverse apparizioni nell'Italia U21. Punta di diamante del settore giovanile vice-campione d'Italia, si è messo in mostra in prima squadra nella passata stagione, quando con una rete da subentrato ha salvato Mourinho dal KO casalingo contro l'Hellas Verona.

Bove era nell'orbita giallorossa da diverso tempo e le dichiarazioni di Pantaleo Corvino in merito non avevano lasciato molti dubbi. Dal suo “magari” è trapelata chiaramente l'intenzione dei salentini di puntare sul giovane centrocampista, che era richiesto anche da altri club di Serie A.
La trattativa, in chiusura, è stata possibile anche in virtù degli ottimi rapporti tra il direttore di Vernole e il DS Pinto. L'asse di calciomercato Lecce-Roma è calda e già in estate aveva portato nel Salento un altro giovane talentuoso come Persson.

Il settore giovanile della Roma è tra i migliori in Italia, vanta diversi campionati Primavera e la scorsa stagione è stato fermato solo in finale dall'Inter. Nel campionato Primavera 1 2021-22, Bove (già in orbita prima squadra) collezionò 11 presenze, mentre Persson 32 presenze 14 gol e 7 assist.
Si tratta di un ulteriore colpo giovane importante del duo Corvino-Trinchera, che pesca dall'Italia U21 come fatto con Colombo.

Il Lecce ha intenzione di rinforzare il reparto di centrocampo con due acquisizioni e per la prima mancano le formalità: Corvino e Trinchera hanno in pugno Bove.