header logo

Potrebbe presto arriva l'ufficialità del primo colpo invernale targato Corvino-Trinchera. Il Lecce, come noto, punta a concludere tre acquisti nel mercato di gennaio, uno per ruolo. E la casella offensiva sta per essere riempita.

I giallorossi hanno in mano Santiago Pierotti, ala d'attacco classe 2001 che vanta già oltre 100 presenze tra i professionisti in Argentina. Di proprietà del Colon, nonostante una clausola rescissoria da 3 milioni potrebbe presto approdare nel Salento per una cifra vicina al milione di euro. L'accordo è stato raggiunto e verrà definito nelle prossime ore. Ora è il momento delle formalità e, se tutto dovesse andare liscio, il giocatore potrebbe fare le valige entro un paio di giorni. A causa della sosta del campionato argentino, la sua ultima presenza risale all'1 dicembre, ma l'italo-argentino è pronto per giocare sin da subito.

In estate c'era il Bologna, ora è stato scalzato il Palermo

Nel mercato estivo i rossoblu hanno fiutato il colpo, però hanno fatto un passo indietro per un motivo: Pierotti era ancora extracomunitario. Nelle scorse settimane ha ottenuto il passaporto italiano e si sono aperte le porte del mercato italiano. Sin dai primi giorni di mercato sono emerse indiscrezioni sull'interesse del Palermo: il Lecce con uno sprint si è garantito le prestazioni del 22enne.

Santiago Pierotti

Tutto su Santiago Pierotti

Si tratta di un esterno offensivo forte in velocità nonostante l'altezza (1.89m) e ben piazzato fisicamente. I numeri dicono che il gol non gli scorre nelle vene, ma allo stesso tempo parliamo di un classe 2001 con oltre 100 presenze tra i professionisti. 

Il suo contratto con il Colon è in scadenza tra un anno, ha collezionato due presenze con l'Argentina U20 ed in patria viene paragonato all'ex PSG Julian Draxler. Come Retegui, ha ottenuto il passaporto italiano a causa delle sue origini.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Presidente del Colon: "Ceduto Pierotti, c'è il 10% sulla rivendita". Pierotti: "Molto felice"