SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'INIZIO

Come è cominciato il mercato nelle ultime due stagioni?

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il calciomercato deve ancora iniziare e Corvino e Trinchera aspettano con ansia le linee guida della società, per capire che budget avranno a disposizione per costruire il Lecce che dovrà affrontare la Serie A il prossimo anno.

Nel frattempo si dovrà anche stabilire il futuro di Baroni, il tecnico che ha portato i giallorossi nella massima serie ma che non è ancora certo di rimanere in sella anche il prossimo anno.

Corvino, in ogni caso, negli ultimi due anni di calciomercato ci ha abituato a portare nel Salento uno svincolato come primo acquisto. 

Due stagioni fa in Serie B prima di tutti gli altri sono arrivati Massimo Coda e Luca Paganini, due profili top per il torneo cadetto. Il primo ha realizzato 42 gol in due stagioni ed ha portato il Lecce in Serie A a suon di gol e grandi prestazioni. Il secondo, invece, ha deluso le aspettative, sebbene si tratti di un giocatore di assoluto livello. I giallorossi hanno prelevato questi due calciatori a parametro zero, dopo che entrambi avevano vissuto stagioni particolari con le maglie di Benevento e Frosinone.

Lo scorso anno, invece, all'inizio del calciomercato è arrivato Alessandro Tuia, difensore di esperienza e qualità appena liberatosi dal Benevento. Corvino ha fiutato l'affare e lo ha prelevato battendo tutti sul tempo e garantendo a Baroni un centrale all'altezza della situazione, che potrà dire la sua anche in Serie A.

Adesso, nel massimo campionato, sarà difficile esordire con un colpo a parametro zero ma non è escluso che ciò possa accadere. In ogni caso, bisognerà attendere la fine dei campionati e l'arrivo del 30 giugno, il termine di scadenza dei contratti. Di sicuro Corvino e Trinchera hanno già individuato i profili che faranno al caso del Lecce e magari tra questi c'è qualcuno che si libererà alla fine di questa stagione, pronto a sposare il progetto Lecce. 


💬 Commenti