header logo

Luca Gotti ha voluto inserire nel suo staff tecnico un nuovo preparatore dei portieri al fianco di Luigi Sassanelli: il suo nome è Daniele Battara

Per qualche tifoso giallorosso questo nome potrebbe essere familiare, come se lo avesse già sentito nell’orbita Lecce. Daniele, infatti, è il terzo della Dinastia Battara: è il nipote e figlio di due grandi ex Sampdoria Piero e Massimo.

Massimo Battara ed il Lecce

Massimo, papà di Daniele (nuovo preparatore dei portieri giallorosso), è stato portiere professionista di Bologna, Salernitana, Spal ed anche del Lecce

Il club giallorosso lo acquistò nell'estate del 1991. Nel Salento prese il posto di Zunico e giocò una sola stagione totalizzando 29 presenze in campionato e 4 in Coppa Italia.  Dal ’97 diventa preparatore dei portieri in Italia e all’estero.

Battara Massimo

La sua carriera è semplicemente straordinaria. In Italia il Modena, il Napoli e la Reggiana, in Inghilterra il Manchester City e l’Aston Villa, in Germania lo Shalke 04, in Russia lo Zenith di San Pietroburgo sono solo alcuni dei club che gli affidano la preparazione dei loro portieri.

Massimo Battara

Massimo Battara ha fatto parte dello staff di Roberto Mancini con la nazionale italiana di calcio ed ha vinto (allenando Gigio Donnarumma) l’Europeo.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Annuncia il ritiro la Leggenda del wrestling imitata da Miccoli

💬 Commenti