header logo

Matteo Retegui è un calciatore del Genoa. La punta ha firmato un contratto quadriennale e arriva per una cifra di 15 milioni, bonus compresi: è uno dei colpi del calciomercato di Serie A e l'attaccante della Nazionale è pronto a indossare la maglia rossoblù.

Retegui, dopo le visite mediche, è sbarcato definitivamente a Genova e si è unito ai compagni per lavorare agli ordini di Gilardino, in attesa di esordire nel calcio italiano. 

Genoa, le dichiarazioni di Retegui

"Ringrazio il Presidente, il DG e il DS, per me onore essere qui. Questo club ha tanta storia dietro" - queste le prime parole di Retegui. Poi ha proseguito: "Sono felice. Sono in una grandissima squadra con un grande allenatore. Ho parlato con Milito e mi ha detto che il Genoa è una bellissima società con tifosi eccezionali. Come mai ho scelto il Genoa? Avevo altre soluzioni, ma la voglia dell'allenatore e della società di prendermi ha inciso. Ho preso una decisione per me e per la mia famiglia e l'ho fatto con il cuore. Sono felice di essere qua".  Su Gilardino: "Mi ha parlato di calcio. E' un grande allenatore, è stato un grande giocatore della Nazionale e per me è un onore che sia il mio mentore. Spero di imparare molto da lui e da tutta la squadra. E' un onore giocare nella Serie A così come è un sogno giocare in Nazionale. Mi devo allenare molto. Grazie a Roberto Mancini che ha parlato bene di me". Sulla forma fisica: "Ho giocato nel Tigre fino a giovedì. Sono in un'ottima condizione".

Infine sulla storia che lega gli argentini al Genoa: "Tutto, onere e onore essere qui, voglio indossare la maglia e difenderla alla morte. Se conosco la storia di Genoa e Boca? Sono molto felice di rappresentare questo scudo importante per il calcio italiano. Mio bisnonno è genovese da parte di mio papà, è il destino che voleva giocassi qui, sono molto felice".

Il prossimo obiettivo di mercato del Genoa è Danilo D'Ambrosio, difensore svincolato dall'Inter. Il giocatore è anche nel mirino del Monza ma la società rossoblù è determinata ad accelerare per accontentare Gilardino. Il 34enne difensore ex Inter, rimasto svincolato a inizio mese dopo dieci stagioni di militanza ininterrotta in nerazzurro, è entrato nel mirino della società rossoblù che intende regalare a Gilardino un innesto di esperienza e spessore per il proprio reparto arretrato.

Calciomercato Genoa, pronta l'offerta per Danilo D'Ambrosio
 

Nei giorni scorsi gli uomini-mercato del Grifone avrebbero fatto anche il primo passo ufficiale verso D'Ambrosio offrendogli un contratto biennale. Il giocatore avrebbe però chiesto tempo per riflettere con calma sulla proposta. Danilo D'Ambrosio è il fratello gemello di Dario D'Ambrosio, ex terzino destro del Lecce portato nel Salento dalla famiglia Tesoro: con i giallorossi sfiorò la serie B persa nella finale playoff contro il Frosinone di Roberto Stellone.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"