header logo

L’Udinese, dopo aver considerato le candidature di Marco Baroni per il Monza e di Alessio Dionisi e Paolo Zanetti per il Palermo, sta esplorando nuove possibilità per la propria panchina. Tra le opzioni emergenti nelle ultime ore, spicca un nome inaspettato che non figurava tra i papabili.

Stando a quanto riportato da Tuttosport, l’Udinese avrebbe avviato delle discussioni con Vincenzo Vivarini, attuale allenatore del Catanzaro. La sua eccellente stagione ha attirato l’attenzione di vari club, rendendolo un candidato sorprendente per la guida tecnica. Sebbene sia solo uno dei nomi in lizza, la situazione potrebbe evolversi rapidamente. Resta da vedere se Vivarini riuscirà a conquistare la fiducia del club friulano.

Chi è Vincenzo Vivarini

vincenzo vivarini

Vincenzo Vivarini ha iniziato la sua carriera come vice allenatore e osservatore, per poi diventare allenatore del Luco Canistro nei dilettanti. Ha ottenuto la sua prima promozione dalla Serie D alla Lega Pro con il Chieti nella stagione 2009-2010. Dopo esperienze con l’Aprilia e il Teramo, dove ha conseguito una promozione in Serie B poi annullata, ha guidato il Latina in Serie B nel 2016-2017, terminando l’annata con la retrocessione del club.

Successivamente, è stato tecnico dell’Empoli, dell’Ascoli e del Bari, con quest’ultimo raggiungendo i play-off di Serie C. Dopo una breve esperienza con la Virtus Entella in Serie B, è stato nominato allenatore del Catanzaro in Serie C nel novembre 2021, portando la squadra al secondo posto e ai play-off. Nella stagione 2022-2023, ha guidato il Catanzaro alla vittoria del girone C e al ritorno in Serie B dopo diciassette anni, stabilendo un record di punti nella Serie C.

Arrestati per spaccio di droga a Nardò: coppia di giovani in manette
Aggiornamento Transfermarkt: il Parma vale più del Lecce?