header logo

In mattinata il Lecce, in attesa del comunicato su Pierret, ha annunciato il primo squillo estivo di mercato targato Corvino. Il responsabile dell’area tecnica è partito con un movimento in entrata per la Primavera, molto ambizioso.

Cristian Nikolaev Pehlivanov: il comunicato del Lecce

L'U.S. Lecce comunica di aver acquisito,  a titolo definitivo,  il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Cristian Nikolaev Pehlivanov dall'AD Alcorcon. 

Pantaleo Corvino

Il marcatore centrale bulgaro classe 2006, che ha sottoscritto un contratto fino al 30.06.2027 con opzione per i successivi due anni, sarà a Lecce nei prossimi giorni per sottoporsi alle visite mediche e sarà a disposizione della formazione Primavera 1.

Pehlivanov al Lecce: le cifre

Il mundo deportivo, uno dei portali spagnoli più affidabili, ha pubblicato i dettagli sull’operazione compiuta dal Lecce di Corvino. Pehlivanov passa ai salentini per 200mila euro più bonus più percentuale sulla futura rivendita a favore dell’Alcorcon. Il sito calcistico sottolinea che diversi club monitoravano il classe 2006.

Scalzati Real Madrid, Atletico Madrid, Juventus e Everton

Si riporta testualmente l’articolo del mundo deportivo:

“L'Atletico Madrid e il Real Madrid stavano sorvegliando da vicino il gioiello della cantera dell'Alcorcón, Cristian Nikolaev, un difensore nato nel 2006 che giocava nelle giovanili del club giallo e che si allenava quotidianamente con la prima squadra.

L'Atlético era arrivato a prendere il vantaggio sul Real Madrid, ma il futuro del calciatore è in Italia. Perché il club che ha preso questo gioiellino è stato il Lecce, di Serie A Italiana.

Oltre all'Atlético e al Real Madrid, anche l'Everton stava seguendo il ragazzo e in Italia era stato sorvegliato dalla Juventus, ma alla fine è stato il Lecce a mettere i soldi sul tavolo per convincere l'Alcorcón, oltre a fare lo stesso con Nikolaev“.

Milan, clamoroso Camarda: nuovo contratto e stipendio da Top Player a soli 16 anni
Via ai Campionati Europei di Atletica Leggera Roma 2024