IN USCITA

Ufficiale: Rodriguez al Brescia in prestito secco

Scritto da Filippo Verri  | 

20 gennaio - Rodriguez al Brescia in prestito secco: è ufficiale.

L'U.S. Lecce comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Pablo Rodríguez Delgado al Brescia Calcio.


19 gennaio - È in chiusura il passaggio di Pablo Rodriguez al Brescia. Le parti hanno trovato l’accordo sulla formula, che sarà il prestito secco. Lo spagnolo ritroverà Bjorkengren, ufficializzato nelle scorse ore.


17 gennaio - 4 presenze da subentrato e poco più di 50 minuti complessivi per Pablo Rodriguez nel Lecce in Serie A. Un bilancio negativo che inevitabilmente potrà avere ripercussioni in sede di mercato.
Sulle fasce i giallorossi sono ben forniti, in quanto vantano, oltre ai titolarissimi Strefezza e Di Francesco, anche Banda, Oudin, Listkowski e lo spagnolo.

Il polacco ed il numero 99 sono i giocatori ad aver trovato meno spazio, così il loro futuro sarà tutto da scrivere. È da segnalare il gradimento del Benevento sul classe 2001 per il quale il Real Madrid vanta una percentuale sulla futura rivendita.
La società di Serie B sta pensando di imbastire una trattativa per Rodriguez, tuttavia i contatti col Lecce non sono ancora entrati nel vivo. Allo stato attuale, non c'è stato un vero e proprio contatto ufficiale tra i due club giallorossi, anche se quella che porterebbe l'ex Real in cadetteria è comunque una pista da seguire. Non sono da escludere sviluppi nelle prossime ore.

Rodriguez non ha mai trovato continuità nel Salento, dove è sbarcato nella stagione 2020-21. 
Alla corte di Corini, lo spagnolo ha messo a segno 6 gol in 20 partite, di cui 6 da titolare, in un'annata ostacolata da problemi fisici.

Gli infortuni, dovuti anche alle ripercussioni della positività al covid, sono stati archiviati nella stagione successiva, quando sulla panchina del Lecce è arrivato Baroni. Col sistema di gioco del tecnico toscano non è mai scattata la scintilla per Rodriguez, che è stato provato sia punta sia seconda punta in un 4-2-3-1 a gara in corso, per poi essere spostato sull'esterno.

Sulla fascia l'ex Real ha sofferto la concorrenza di Di Mariano prima e di Di Francesco/Banda poi, finendo fuori dal giro dei titolari. In estate il Lecce manifestò l'intenzione di girare l'attaccante in prestito, tuttavia non ci fu l'apertura ad una cessione temporanea.