header logo

Archiviata la sconfitta di Milano contro i nerazzurri, i giallorossi di mister D'Aversa preparano la prossima sfida di campionato, la penultima del girone di andata, che si disputerà questo sabato, alle ore 12:30, al Gewiss Stadium di Bergamo contro l'Atalanta di Gian Piero Gasperini. Il cammino dei salentini, fino ad ora, è stato nel complesso soddisfacente: 20 punti, arrivati a questo momento della stagione, non sono affatto pochi per una squadra che ambisce al traguardo della salvezza. 

Per il prossimo impegno, però, il tecnico abruzzese dovrà fare a meno di Marin Pongracic, assente per squalifica dopo l'ultimo cartellino giallo rimediato a San Siro. 

Il percorso di Pongracic con il Lecce

Marin Pongracic

Per il difensore di nazionalità croata si tratta della prima assenza dall'inizio del campionato. Fino ad ora, infatti, è stato sempre impiegato per un totale di 1677 minuti giocati e risultando, assieme al suo compagno Falcone, tra i giocatori con maggior minutaggio dell'intero torneo dietro solo a: Montipò (Verona), Rui Patricio e Cristante (Roma).

Lo scorso anno, come ben ricorderete, proprio in questo periodo s'infortunò gravemente alla caviglia durante un'amichevole contro l'Udinese, disputata nel corso della pausa per i Mondiali in Qatar, concludendo in anticipo la stagione. In estate arrivò il riscatto a titolo definitivo dal vecchio club di appartenenza, a dimostrazione della piena fiducia nelle sue potenzialità da parte dell'intera società di via Colonnello Costadura nonostante le poche partite giocate. Fiducia pienamente ricambiata dal ragazzo che, a suon di prestazioni di elevato livello tecnico, si è preso il ruolo di primo attore al centro della difesa giallorossa assieme a Baschirotto, garantendo una certa affidabilità ed esperienza all'interno del gruppo.

Chi lo sostituirà?

D'Aversa ha ancora diverso tempo prima di scegliere l'undici titolare e di conseguenza il nome del suo sostituto. Sicuramente il principale indiziato, considerando la naturale posizione occupata in campo e l'infortunio di Dermaku, è Ahmed Touba. Arrivato in estate dall'Istanbul Başakşehir, il difensore algerino ha collezionato in questa prima parte della stagione 4 presenze (di cui una in Coppa Italia contro il Parma), l'ultima risalente allo scorso 5 novembre all'Olimpico contro la Roma. Per lui si tratterà dell'ultima partita con i compagni prima di aggregarsi al ritiro della sua nazionale che disputerà la Coppa d'Africa al via il prossimo 13 gennaio.

Quella di Touba, però, non si tratta dell'unica alternativa che può disporre il tecnico giallorosso: visti i precedenti in quella porzione di campo e la sua enorme duttilità, potendo occupare più posizioni oltre a quella solitamente impiegata, D'Aversa potrà contare anche su Alexis Blin che in passato ha già dimostrato di poter adattarsi nel ruolo di difensore centrale. 

Alexis Blin

Il Lecce, pertanto, non si farà trovare impreparato in vista della prossima sfida di campionato, potendo contare su valide alternative che sostituiranno al meglio il loro compagno squalificato.

 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Verso Atalanta-Lecce: Almqvist ancora in dubbio, lavora in differenziato