header logo

Pantaleo Corvino, che lavora nel mondo del calcio da cinquant’anni, è sicuramente una fonte di ispirazione per tantissimi dirigenti ai primi passi fuori dal terreno di gioco. A quanto pare, però, non ispira solo gli appassionati di questo settore.

C’è chi, nato e cresciuto nel Salento, ha traslato nell’ambito musicale qualche spunto fornito dall’uomo mercato di Vernole. Parliamo di Gentle T, rapper salentino, che assieme al produttore Squito Babe è pronto a lanciare un nuovo album, in uscita venerdì 7 giugno. Il nome non è casuale: “La visione di Pantaleo”. Sarà disponibile in digitale per Payback.

“La visione di Pantaleo” perché in questo disco Gentle T si paragona proprio ad uno dei potenziali talenti scoperti da Corvino, un underdog capace di cambiare le sorti del gioco contro ogni pronostico.

Gentle T, in prima persona, approfondisce questa singolare scelta:

Ogni appassionato di calcio in Italia riconosce l’importanza di una figura come Pantaleo Corvino. Grazie al suo fiuto per il talento ed alla sua visione ha “scoperto” giocatori pressoché sconosciuti, facendo conoscere al mondo calciatori che hanno fatto e continuano a fare la storia della serie A e del calcio Europeo. Basti pensare a Vucinic, Chevanton, Ledesma, Bojinov, giusto per citarne qualcuno. 

Pantaleo Corvino

Questo disco ha come concept Pantaleo Corvino sia nella sua versione “Direttore Sportivo”, sempre alla ricerca dell’affare, dell’investimento mirato che rimanga nel budget messo a disposizione dalla società e che possa far gioire i propri tifosi, sia nella versione “Uomo” che trasuda passione per il proprio lavoro e un attaccamento d’altri tempi alla propria terra. Nelle sue conferenze stampa non si tira mai indietro da critiche e polemiche, mettendoci sempre la faccia e non risparmiando a nessuno risposte a tono.

Chi è Gentle T

Salvatore Stani in arte Gentle T, è un rapper Leccese classe ’93. Inizia il suo percorso come freestyler nel 2012, partecipando e vincendo contest in giro per la Puglia, l’Italia e la Svizzera. 

GENTLE T

All’attivo dal 2016 come indipendente fino a “Gran Turismo”, album uscito nel 2022 per MxRxGxA, confermandosi con “Bar Sport” e i due EP “Nel Pozzo” e “No Signal” nel 2023, all’interno dei quali vanta collaborazioni del calibro di Jack The Smoker e Montenero.

Chi è Squito Babe

Leonardo Posca in arte Squito Babe, Como, 1998. Figlio d’arte, padre scultore e pittore. Nell’album in uscita, stende il tappeto sonoro adatto allo slow flow di Gentle T, con sample sporchi, batterie spesse e un sound complessivamente ricercato.

MR SQUITO

Nel 2018 fonda uno studio di registrazione e hub creativo dal nome “SmokeStackStudio” all’interno del quale gravitano i co fondatori, PoloBoiShisso & CicoSuave.

In poco tempo Squito sviluppa una cifra stilistica ricercata ed estremamente riconoscibile sul fronte del beatmaking in concomitanza del suo percorso da rapper.
Attivo discograficamente in veste di produttore ed rapper dal 2018 con una serie di
progetti marchiati “SSS” e solisti.

Vanta di svariate collaborazioni su scala nazionale e internazionale con alcuni fra i
maggiori esponenti dell’underground nostrano quali Rollz Rois, Armani Doc, Cole. Nel 2022 partecipa e vince il contest patrocinato da Italia Music Lab dal nome “Facce Nuove”. Il suo ultimo lavoro solista “ANDATE IN PACE”, datato 2023 esce in collaborazione col pluripremiato producer Jiz.

Perchè il Lecce e Gotti hanno scelto Falcone. Il futuro del portiere giallorosso
Perchè Roberto D'Aversa non ha ancora deciso il suo futuro