SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
STOCCATA

Zeman fa 1000 panchine e punge il Bari: “Non contano i giocatori…”

Scritto da Filippo Verri  | 

Zdenek Zeman ha recentemente raggiunto un traguardo storico per un allenatore: 1000 panchine in carriera

Il tecnico, attualmente sesto in classifica col suo Foggia, ha festeggiato questa tappa del sui percorso da allenatore battendo per 3-0 la Paganese.

Nelle ultime ore ha parlato ai microfoni della Gazzetta dello Sport:

"Che effetto mi fa raggiungere questo traguardo? Mi fa capire che gli anni sono passati ma che qualcosa di buono devo averlo fatto per raggiungere un numero così alto di panchine. Mi chiamano Maestro nonostante non abbia vinto niente? Ringrazio chi lo dice, ho sempre pensato che per vincere bisognasse segnare un gol in più dell'avversario. Non è vero che non curavo la fase difensiva, ma l’obiettivo è sempre stato imporre il gioco, cercare il gol e soprattutto divertire il pubblico. Ho sempre inseguito anch’io il risultato, ma cercando di ottenerlo attraverso lo spettacolo e la bellezza. Magari non sempre ci sono riuscito, ma non ho mai smesso, né smetterò mai di pensare che questa era è e sarà sempre la strada giusta".

È arrivata, inoltre, una staccata al Bari, capolista nel girone C ma reduce da una sconfitta pesante contro la Juve Stabia:

”Il Bari ha perso, ci sono tante gare equilibrate in Serie C.
Tutti possono vincere e perdere con qualunque squadra, non conta avere giocatori che hanno fatto 250 gare in B e 40 gare in A”.