SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL PIANO

Tre pedine per tre ruoli: ecco la strategia del Lecce per il mercato invernale

Scritto da Pierpaolo Verri  | 

Nessuno stravolgimento, nessuna rivoluzione, soltanto innesti mirati per completare la rosa a disposizione di Marco Baroni in vista del girone di ritorno e del rush finale del campionato.

Il duo di mercato del Lecce, composto dal responsabile dell’area tecnica Pantaleo Corvino e dal direttore sportivo Stefano Trinchera, è già al lavoro per individuare i profili ideali per innalzare ulteriormente il tasso tecnico della squadra giallorossa. In tal senso, sono tre i ruoli che subiranno dei ritocchi nella sessione di mercato di gennaio.

Uno degli obiettivi della società di Via Costadura è quello di ampliare ulteriormente il ventaglio di centrocampisti a servizio di mister Baroni con l’innesto di una mezzala destra. Il Lecce, pertanto, è alla ricerca di un profilo che possa dare garanzie di rendimento, per dare maggiore profondità alla rosa e per migliorare la linea mediana.

L’attenzione degli uomini mercato giallorossi sarà poi focalizzata sull’attacco. Due sono in particolare gli obiettivi della sessione invernale: una punta centrale e un esterno offensivo. Quello del centravanti che possa costituire un’alternativa a Massimo Coda è un profilo già ricercato dal Lecce la scorsa estate. A gennaio, tuttavia la società salentina ha intenzione di completare il reparto, inserendo in rosa una punta centrale in grado di innalzare il peso specifico dell’attacco.

Infine, il Lecce è attivo per trovare un innesto nel ruolo di esterno offensivo di fascia destra, preferibilmente di piede mancino, che all’occorrenza possa agire anche sull’out di sinistra. Un profilo utile per garantire un’alternativa di livello al duo titolare composto da Francesco Di Mariano e Gabriel Strefezza.