header logo

Nella giornata di ieri, il Lecce ha annunciato il prolungamento contrattuale con mister Luca Gotti. L’allenatore aveva già un accordo con i salentini fino al giugno del 2025, ma questo è stato rinnovato in seguito ad un summit con Corvino, dunque siederà sulla panchina giallorossa per due stagioni.

Luca Gotti rinnova: il comunicato del Lecce

Il comunicato del Lecce sul rinnovo di Gotti diramato ieri in tarda mattinata:

L’U.S. Lecce comunica che, a seguito dell’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra il Presidente Saverio Sticchi Damiani e il Direttore dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino per definire il budget e le linee guida della prossima stagione, il Direttore Corvino si è incontrato con mister Luca Gotti, al quale è stato prolungato insieme al suo staff il contratto in essere fino al 30 giugno 2026.

Il retroscena sul rinnovo: fiamme nell’hotel di Gotti e Corvino

L’esperto di mercato Nicolò Schira, nell’edizione odierna di Tuttosport, racconta un retroscena da film in merito al rinnovo di Gotti. L’incontro con Corvino sarebbe avvenuto domenica 9 giugno in un hotel lontano dal Salento, colpito da un fulmine con conseguente incendio…

Nel weekend numerosi allenatori e dirigenti erano a Vittorio Veneto per una convention. Tra i presenti c’erano anche Pantaleo Corvino e Luca Gotti, in trattativa per il rinnovo del contratto.

Luca Gotti

Nella notte un fulmine ha colpito il resort dove soggiornavano e proprio il tempestivo intervento di Gotti, che ha bussato con forza alla porta della stanza dove dormiva il dirigente, ha permesso al DG leccese di accorgersi che il pianerottolo dell’hotel stava andando a fuoco e di mettersi in salvo.

Un gesto eroico che vale molto di più di un prolungamento fino al 2026 (soddisfatte le richieste del tecnico) e annunciato ieri all’indomani del pericolo scampato.

Lecce, i risultati delle elezioni comunali 2024 in diretta
Covisoc, Virtus Francavilla e Nardò ripescati? Davanti c'è un'altra squadra