Ripresa Serie A, comunicato FNSI-USSI: “Sia garantito il diritto al lavoro ai giornalisti”

In vista della auspicata ripresa dei campionati, la Federazione nazionale Stampa italiana e l’Unione Stampa Sportiva Italiana sottolineano l’esigenza di garantire, pur nel totale rispetto delle misure sanitarie necessarie, l’esercizio del diritto-dovere di informare.

“Il blocco di tutte le competizioni e manifestazioni sportive – scrivono Fnsi e Ussi in una nota congiunta – ha creato una situazione di gravissima crisi e di reale disagio nel settore dell’editoria sportiva. Anche in considerazione di questo si chiede di considerare con grande attenzione la necessità di consentire a giornalisti, fotografi e cineoperatori, di agenzie e freelance, il diritto al lavoro: diritto che in questi ultimi mesi, per i ben noti motivi, è stato compresso in modo gravissimo. Inoltre, sarebbe auspicabile che nei criteri di definizione degli accessi ai vari eventi si tenesse conto delle caratteristiche dei rispettivi impianti”.