header logo

Triennio d'oro per Marco Baroni, che dal 2021 ad oggi ha raccolto grandi risultati sportivi per poi… cambiare aria. L'allenatore toscano ha deciso di lasciare anche l'Hellas Verona e nel suo futuro ci potrebbe essere il Monza o il Cagliari. 

Le sue recenti avventure hanno un elemento in comune, oltre al raggiungimento dell'obiettivo.

Il rilancio con la Reggina e le nuove ambizioni nel Lecce

L'esperienza in Calabria può considerarsi il punto di svolta della sua carriera dopo qualche avventura sfortunata. Scelto in corso d'opera per salvare la baracca, Baroni porta la Reggina addirittura ad un passo dai play-off, battendo il Lecce al Via del Mare.

Marco Baroni

Anche a causa di quella partita Corvino rimane colpito dall'allenatore e lo contatta a poche settimane di distanza, quando la Reggina spera in un Baroni-bis. Ambizioni diverse: l'ex Cremonese opta per il Salento.

Il doppio successo col Lecce e il rinnovo sfumato

Contratto annuale per Baroni, che in giallorosso vince la Serie B. Il summit col responsabile dell'area tecnica per programmare il futuro nel giugno del 2022 è positivo e il mister firma un altro annuale, sposando il sogno salvezza.

Baroni

Un altro obiettivo viene centrato, il terzo consecutivo: a Monza il Lecce festeggia la permanenza in A con una giornata d'anticipo. Corvino decide di puntare nuovamente su Baroni; il primo incontro post salvezza è proprio con l'allenatore della salvezza, tuttavia questa volta non sortisce gli effetti sperati. C'è il rifiuto e dopo poche ore viene annunciato dal Verona.

Un altro miracolo a Verona e un'altra permanenza rifiutata

A Verona lo fa ancora: Baroni salva una squadra data sfavorita da tutti. Questa volta, a differenza di quanto avvenuto a Lecce, il mister ha un contratto per la stagione successiva, poiché dopo la salvezza scatta l'opzione automatica presente nell'accordo dell'anno prima. 

Baroni

Ancora una volta, però, decide di cambiare aria e addirittura rinuncia all'anno di contratto. Sicuramente sarà nella prossima Serie A: si parla di Cagliari e Monza, due club pronti ad offrire un biennale.

Bentivogli su Rodriguez: "Avevamo la sensazione di aver preso un giocatore in grado di fare la differenza in B"
Cosmi ce l'ha fatta: ha allenato Totti. Ecco cosa è successo