header logo

Francesco De Pascalis, giornalista del Nuovo Quotidiano di Puglia, è stato ospite nel corso dell'ultima puntata di PL Talk, in onda su Twitch, per commentare l'ultimo risultato dei giallorossi, sul campo del Frosinone, e il momento che sta vivendo la squadra da qualche tempo a questa parte. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla prestazione dei ragazzi 

Frosinone - Lecce
Frosinone-Lecce giocata domenica

Ho visto una partita da scontro salvezza. Certamente in trasferta, rispetto allo scorso anno, stiamo avendo maggiori difficoltà. Siamo scesi in campo con uno schieramento molto accorto, nonostante il gol su palla inattiva subito negli istanti conclusivi di prima frazione. Ritengo che ci sia un pò di schizzofrenia da estrema passione: ci si gioca il campionato in una bagarra di scontri diretti serratissimi da qui fino alla fine della stagione e, paradossalmente, anche perdendoli si riuscirebbe a mantenere la posizione. Sarà una battaglia sino all'ultimo istante ma non credo ci si aspettasse qualcosa di diverso da questo. Allo stesso tempo ritengo che serva maggiore equilibrio tattico, fame e concretezza sotto porta. Dobbiamo mettere i ragazzi nella condizione di non avere paura. Sono ottimista di natura: abbiamo uno scontro diretto a nostro vantaggio e adesso ci sarà il Verona che è, certamente, una squadra diversa dall'ultima con Baroni che, nonostante le difficoltà, sta facendo bene.

Sull'allenatore

Robero D'Aversa
Roberto D'Aversa

Nella scelta di cambiare allenatore ci sono delle motivazioni molto chiare. Nella costruzione di una rosa c'è un progetto che la società sposa e gli atleti sono quelli che rispecchiano le caratteristiche che l'allenatore stesso vuole. In corsa, credo che siano principalmente due le ragioni che possono portare all'esonero di un allenatore: che lo spogliatoio si rivolti e i risultati siano insufficienti ma non credo che, in relazione alla situazione del Lecce, ci siano i presupposti per farlo.

Su Strefezza

Strefezza era scontento di fare panchina e la scelta di venderlo da parte della società la ritengo giusta.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Sticchi Damiani: "Difendo questi ragazzi perchè danno l'anima. Mister D'Aversa..."