SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE SUE PAROLE

Ascoli, il presidente spinge Baschirotto al Lecce: "Se chiama la A non si può fermare nessuno"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Massimo Pulcinelli, presidente dell’Ascoli, ha parlato oggi in conferenza stampa analizzando diversi temi in vista della prossima stagione a partite dalla scelta dell’allenatore Christian Bucchi per finire al mercato della formazione marchigiana, che punta a essere tra le protagoniste della cadetteria. Ecco di seguito le sue parole riportate da Picenotime.it:

“Le sensazioni per la prossima stagione sono positive, noto lo stesso atteggiamento dello scorso anno dove tutti hanno la voglia di essere utili alla causa e hanno spirito di squadra. Ai play off è stata un’emozione vedere 11mila spettatori allo stadio e speriamo di ripetere questo scenario in questa stagione. 

Il ds Valentini e mister Bucchi stanno lavorando per migliorare le nostre capacità tecniche, abbiamo creato le basi per fare dei buoni campionati anche se non partiamo con obiettivi precisi. Con mister Bucchi ci siamo conosciuti attraverso una video call, si tratta di una persona fantastica, motivata, innovativa e studia il calcio. Mi ha trasmesso energie positiva ed in Spagna abbiamo fatto un pranzo di famiglia insieme. Sono fiero e felice che sia il nostro allenatore e gli faccio i complimenti per aver accettato questa sfida. 

Baschirotto al Lecce? Mi auguro per lui di sì e per noi di no, se c’è una chiamata dalla Serie A non puoi fermare nessuno, vedremo se ci sarà disponibilità di collaborazione tra società anche a livello economico, ma non saremo mai noi a fermare nulla in cambio”.

Come vi abbiamo raccontato negli scorsi giorni il terzino destro in effetti interessa ai giallorossi e la trattativa esiste. Per adesso, però, non siamo vicinissimi alla fumata bianca, sebbene nel calciomercato le cose cambino in maniera repentina e quello che è ora non è tra un’ora. In ogni caso Baschirotto piace anche perché rappresenta un calciatore utile, che può giocare in tutti e 4 i ruoli della difesa. 


💬 Commenti