header logo

Al termine della partita Atalanta-Lecce, i due allenatori si sono presentati in sala stampa per commentare l'andamento del match.


INDICE


Cosa ha detto Gian Piero Gasperini dopo Atalanta-Lecce  

"Abbiamo fatto una buona partita anche oggi, la sconfitta di Bologna è stata immeritata. Oggi abbiamo fatto una buona gara, a parte i minuti finali in cui siamo andati in difficoltà anche per merito del Lecce. La partita è stata difficile ed equilibrata, contro una squadra che dà fastidio a tutti. 

Non è facile segnare, il Lecce è una squadra ben organizzata, difendeva molto bene, ha creato poco per un'ora e poi è stata pericolosa anche nell'inseguire il risultato. Hanno 20 punti, ogni partita del campionato è difficile. Siamo stati bravi ad essere pazienti, non concedendo opportunità. Poi è arrivato il gol, abbiamo avuto un momento molto buono ma non siamo riusciti a chiudere la partita. 

Gasperini

Nel primo tempo stavamo giocando nel modo giusto, avevamo una buona pressione ma non riuscivamo a essere pericolosi. Ci mancava qualcosina per realizzare il gol. Sono partite difficili da sbloccare, quando le sblocchi diventa più agevole creare altre occasioni. 

Carnesecchi? Per me non c'è dualismo in porta, Carnesecchi è un giovane emergente che ha bisogno di giocare con continuità, Musso è un portiere di valore, per certi aspetti più maturo in certe cose. Bisogna estrarre il meglio da entrambi. 

Bilancio del 2023? Se penso al girone di ritorno dello scorso anno è stato straordinario, il quinto posto in classifica è stato un risultato importante in un campionato difficile. Bene anche la seconda parte dell'anno, abbiamo vinto nove partite e siamo arrivati primi nel girone di Europa League. Abbiamo perso qualche scontro diretto di troppo, qualche pareggio in più ci avrebbe messo in una posizione in classifica molto buona. 

Scamacca ha fatto alcune cose buone, altre un po' meno, ha bisogno di giocare con continuità per trovare la condizione migliore. Lookman sarà una grossa perdita per noi, ma davanti ci saranno opportunità per i tanti giocatori che abbiamo a disposizione. Purtroppo la Coppa d'Africa è in un periodo che non c'entra niente con le manifestazioni in Europa, ci auguriamo che Lookman faccia bene con la sua nazionale". 

Cosa ha detto Roberto D'Aversa dopo Atalanta-Lecce  

D'aversa

"Anche se avessimo pareggiato avremmo avuto da recriminare, abbiamo avuto tante situazioni per segnare e non siamo stati bravi a sfruttarle. I ragazzi hanno fatto una grandissima prestazione. Il rammarico è per il risultato finale. 

Ci è mancata solo un pizzico di precisione nelle conclusioni, quelle di Krstovic, Piccoli e Oudin sono situazioni clamorose. L'emergenza non è un alibi, le assenze sono opportunità per altri. Hanno fatto tutti una grandissima partita, mi viene in mente Touba, assieme a Kaba e Rafia. 

Krstovic e Piccoli? Devo fare delle scelte, per le caratteristiche di Djimsiti ho preferito Krstovic, che è bravo a tener palla. O dall'inizio o da subentranti tutti possono far bene. 

Bilancio del 2023? Avremmo voluto finire con un risultato positivo soprattutto per i tanti tifosi, il rammarico è non averli fatti gioire". 

In diretta su Twitch a partire dalle 15:30. Come seguirci
Lookman beffa un grande Lecce