header logo

Prosegue la preparazione di Lecce e Juventus che scenderanno in campo questa domenica, allo stadio Via del Mare, in occasione del ventunesimo turno di campionato. La squadra del tecnico D’Aversa è reduce da una sconfitta nell’ultimo impegno giocato contro la Lazio mentre quella di Max Allegri da un successo casalingo ai danni del Sassuolo e punta a ripetersi nel Salento per scavalcare, momentaneamente, al primo posto in graduatoria l’Inter che non giocherà questo turno per via della Supercoppa in Arabia Saudita. 

I precedenti tra i due allenatori 

Quello di domenica sarà il quinto precedente tra i due tecnici in panchina, tutti giocati in massima serie.  Il primo risale alla stagione 2018/19 e vedeva di fronte il Parma di D’Aversa e la Juve di Allegri. A spuntarla furono gli uomini del tecnico livornese che vinsero al Tardini per 2-1 grazie alle reti di Mandžukić e Matuidi mentre per i ducali andò a segno il solo Gervinho; nel girone di ritorno, invece, finì 3-3 con doppietta di Ronaldo e Rugani, per i bianconeri, e Barillà e doppietta di Gervinho per gli emiliani. Il terzo precedente, invece, risale alla stagione 2021/22 dove ad affrontarsi furono la Juventus e la Sampdoria. Anche in quella circostanza l’incontro fu ricco di gol e a spuntarla fu la squadra di Allegri per 3-2 grazie alle marcature di: Dybala, Bonucci e Locatelli; per D’Aversa, invece, segnarono Yoshida e Candreva. Infine, l’ultimo precedente risale allo scorso settembre all’Allianz Stadium con vittoria della Juventus ai danni del Lecce grazie a una rete di Milik.

I precedenti di Allegri contro il Lecce 

Allegri

Il tecnico toscano ha affrontato i giallorossi in nove circostanze, ottenendo ben sette successi (di cui: uno sulla panchina del Cagliari nella stagione 2008/09, tre su quella del Milan nelle stagioni 2010/11 e 2011/12 e altrettanti su quella della Juventus nelle stagioni 2022/23 e 2023/24), un pareggio (sulla panchina del Milan nella stagione 2010/11) e una sconfitta (sulla panchina del Cagliari nella stagione 2008/09).

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Verona, Baroni: "Sono fiducioso, ci sono tutti i presupposti per fare bene"