header logo

Il mercato del Barletta prosegue senza sosta in vista della prossima stagione sportiva. La rosa del tecnico Ciro Ginestra inizia a comporsi. In biancorosso arriveranno due giovani rinforzi: è fatta per il centrocampista Mattia Lippo e per l'attaccante Giuseppe Glorioso

Mattia Lippo classe 2004, centrocampista, nell’ultima stagione 1 presenza nell’Afragolese e poi alla Virtus Castelfranco in Eccellenza Emilia-Romagna 16 presenze e 3 gol, è cresciuto nel settore giovanile del Lecce. Per lui una nuova esperienza in una piazza “bollente” e che sicuramente lo farà maturare a livello mentale oltre che tecnico. 

L’altro acquisto è il classe 2003 Giuseppe Glorioso punta cresciuta nel Monopoli che, come Lippo, ha giocato nella Virtus Castelfranco lo scorso anno, 28 presenze, 6 gol e 6 assist.

BARLETTA, PROPOSTO L'EX LAZIO MAURO ZARATE

La notizia che circola da diversi giorni in casa Barletta è quella relativa a Mauro Zarate. La punta argentino ex Lazio viene da un brutto infortunio: nella scorsa stagione a Cosenza ha subito la rottura del crociato ma si sta allenando con assiduità per recuperare. 

Zarate è stato proposto al Barletta, restano da capire le condizioni fisiche e si necessità di un controllo medico appurato. 

Calcio Barletta, Schelotto si presenta: "Sono qui per vincere il campionato"

Lo stesso procuratore di Zarate, intanto, ha portato l'ex Cesena e Inter Schelotto al Barletta. Nelle scorse ore la presentazione ufficiale. “Sono qui per vincere il campionato di serie D”, ha detto Schelotto, esterno destro argentino di 34 anni, con un passato in Italia in grandi club come Inter, Atalanta, Chievo Verona e Parma. 

Sono trascorsi 15 anni da quando con il Cesena conquistai la doppia promozione in B e in A. E’ quello che mi riprometto di fare anche con il Barletta, per tornare tra i professionisti. Non considero il campionato di Serie D un declassamento - conclude Schelotto - ma un ulteriore trampolino di lancio per me. Sto bene fisicamente e penso di poter dare ancora il meglio del mio repertorio come esterno, anche se posso fare qualsiasi ruolo. Deciderà il tecnico Ginestra”.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"