Serie A, novità per la prossima stagione

Serie A, il prossimo anno niente sosta natalizia: svelato il motivo

Scritto da Andrea Sperti  | 

Quella che era soltanto una voce, adesso è diventata realtà. La Serie A 2023-2024 non sarà interrotta dalla consueta sosta invernale ed i tifosi delle 20 partecipanti saranno quindi presenti allo stadio durante le vacanze di Natale. A riportare tale notizia è Calcio & Finanza, il quale fornisce ulteriori dettagli in merito: la massima serie italiana scenderà in campo sia sabato 23 dicembresia sabato 30. E il tour de force proseguirà anche il giorno dell’Epifania, anche se in quell’occasione non ci saranno le quattro squadre impegnate nella nuova Supercoppa Italiana.

La Lega Serie A, infatti, ha stabilito in questi giorni che il nuovo torneo nei prossimi sei anni si disputerà quattro volte in Arabia Saudita. Nel gennaio 2024 il format prevede che le prime due del campionato si scontrino con le finaliste di Coppa Italia (se una delle due finaliste arriverà seconda in campionato, verrà pescata la terza classificata della serie A), con le partite che si disputeranno tra Riad e Gedda. La prima semifinale si giocherà il 4 gennaio, mentre la seconda il giorno successivo, con la finale l’8 gennaio. Giro d’affari complessivo di 23 milioni di euro. 

Pare, in ogni caso, che l’idea della Lega sia quella di non caricare eccessivamente il calendario di turni infrasettimanali, oltre a non voler interrompere l’audience durante le feste e togliersi anche un problema in caso di eventuali rinvii e conseguenti recuperi di partite durante la stagione. Anche negli anni passati più volte si era scelto di giocare in mezzo alle feste. Il 2018 fu l’ultimo tentativo del “Boxing Day” all’italiana, progetto poi abbandonato

Ora l’ultimo problema da risolvere riguarda le ferie dei giocatori. La stagione italiana si aprirà il 20 agosto 2023 per concludersi il 26 maggio 2024 e l’Europeo in Germania scatterà dopo soli 19 giorni, il 14 giugno con la partita inaugurale. I calciatori saranno costretti ad un tour de force non indifferente e questa volta pare che nessuno potrà farci nulla. 

 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre dirette
5 gol subiti e 0 realizzati nelle ultime tre: al Franchi per invertire la rotta