header logo

Marco Marini, giornalista di PianetaLecce, è stato ospite nel corso dell'ultima puntata di PL Talk, in onda su Twitch, per commentare la prestazione dei giallorossi, usciti pesantemente sconfitti in casa del Bologna, nel precedente turno di campionato. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla partita

È stata persa malamente, sotto tutti i punti di vista, nonostante la grandissima squadra affrontata. Probabilmente non è stata preparata nel migliore dei modi per quanto visto in campo; dobbiamo dire però, al netto della sconfitta, che il Lecce viaggia a cinque lunghezze dalla zona rossa e, pertanto, bisogna continuare a supportarlo fino al termine del campionato

Sullo schieramento tattico

Se imposti la partita con il solito gioco, facendo intensità, cercando di prendere alta la squadra avversaria, allo stesso tempo devi sapere che non stai giocando contro una squadra che ti permette di farlo, avendo a disposizione abili palleggiatori e qualità nel fraseggio. Con il senno di poi avrei messo un centrocampo diverso, più da “combattimento” e non uno che non aveva il supporto delle due ali. Banda e Almqvist venivano sempre raddoppiati e raramente è accaduto differentemente; per gli avversari, invece, era molto più semplice imporre il loro gioco non avendo il raddoppio di marcatura e creando diversi pericoli alla nostra difesa

Su Ramadani e Kaba

Ramadani e Kaba
Ramadani e Kaba

È normale avere dei cali fisiologici durante il campionato, ogni partita è diversa. Non sono dei robot 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Falco riparte della Romania: in queste ore la firma col Cluj