SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
RIVELAZIONE

Spal, Clotet: "La B è uno dei campionati più insidiosi al mondo"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Pep Clotet, tecnico della Spal, ha parlato in conferenza stampa dicendosi contento della situazione in casa estense: 

“La settimana è andata bene, penso che ogni giorno che passa la squadra faccia piccoli passi avanti. La nostra fiducia cresce, mi piace lavorare con questa rosa perché tutti hanno una fantastica mentalità. Mi è sempre piaciuto lavorare coi giovani e credo che qui ci sia una bella combinazione con gli esperti. A Reggio Calabria non sarà una partita facile, ma siamo concentrati nell’andare a fare il nostro calcio anche fuori casa dove dovremo giocare con lo stesso cuore e mentalità di quando siamo in casa. La Reggina ha un allenatore esperto che metterà in campo la migliore formazione possibile, con un’identità concreta, forte sulle palle inattive e molto tattica. Ho però fiducia nel nostro modo di fare calcio e abbiamo l’esperienza necessaria per far capire ai nostri giovani che non abbiamo ancora fatto nulla in un campionato come quello di B che è fra i più insidiosi al mondo. - continua Clotet – Dickmann non ci sarà e al suo posto giocherà Spaltro che ha fatto una grande settimana di lavoro. Turnover? Il Covid ha cambiato il calcio e ora ci sono cinque cambi, normalmente non ne faccio molti ma questo è uno strumento che può cambiare la partita e per fortuna possiamo permetterci diverse variazioni”.