SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
OBIETTIVO

Parma, Juric: "Per noi la Serie A è una questione di vita o di morte"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Stanko Juric, centrocampista del Parma, ha rilasciato un’intervista nella quale ha parlato degli obiettivi del club ducale. Queste le sue parole riportate da TuttoMercatoWeb:  

BUFFON – “Non potete neanche immaginare di che livello sia. Il suo apporto nello spogliatoio è qualcosa di speciale. Per non parlare di ciò che fa in campo, del suo atteggiamento, della sua personalità e della sua mentalità vincente. E' come un fratello maggiore per tutti noi: parla con tutti ed è molto disponibile. Ovunque andiamo, ci sono 200-300 fan ad attenderlo davanti all'albergo: ciò è un bene per tutti noi, così possiamo camminare in pace”

PARMA – “"Ottimo, ho imparato la lingua velocemente, posso già comunicare e tra un paio di mesi sarò in grado di parlare. La città è fenomenale, si mangia benissimo. Mi piace soprattutto il parmigiano, anche se non se ne può mangiare molto... E per quanto riguarda il campo, ho giocato alla grande nelle amichevoli, recentemente ho anche cambiato un po' posizione. Va sempre meglio, nel terzo turno di campionato ho segnato anche il primo gol ufficiale col Parma. Il campionato è abbastanza tosto, si gioca in modo aggressivo".

OBIETTIVO - "Il presidente ha fatto grandi sforzi per rafforzare la squadra: ha cambiato allenatore e ha portato tanti nuovi giocatori: ce ne sono 3-4 che valgono 20 milioni ciascuno. A settembre dello scorso anno, in piena crisi pandemica, ha investito circa 98 milioni di euro. Anche quest'estate ha speso tanto, basti pensare che abbiamo la rosa più costosa del campionato. Tutti crediamo che sia possibile tornare subito in A: per noi non è solo un imperativo, ma una questione di vita o di morte".