SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'EX

Occasione di riscatto contro la sua ex squadra: Ragusa è pronto

Scritto da Andrea Sperti  | 

Antonino Ragusa non ha avuto, fino ad ora, l'impatto che tutti si auguravano al suo arrivo nel Salento. L'esterno d'attacco, infatti, ha giocato 8 gare con la maglia del Lecce, non riuscendo mai a gonfiare la rete, seppur qualche occasione nitida per fare gol l'abbia avuta. 

L'ex Sassuolo ha confezionato un ottimo assist per la rete del vantaggio di Pablo Rodriguez contro l'Ascoli, ma proprio in quella gara, ad esempio, ha sprecato la palla gol per chiudere il match.

A Perugia, poi, non ha di certo disputato la sua miglior partita, forse a causa di una condizione fisica ancora non ottimale e di un avversario molto preparato sul piano della corsa e dell'aggressività. Ragusa prima di trasferirsi al Lecce ha combattuto anche con il Covid e pure questo può aver inciso sulle sue prestazioni. 

Sabato, in ogni caso, Baroni potrebbe decidere di riproporlo dal primo minuto, probabilmente al posto di un acciaccato Strefezza. A dir la verità il brasiliano oggi ha lavorato con il gruppo ma ci pare difficile che il tecnico salentino lo schieri dall'inizio nel delicato scontro diretto contro le Rondinelle.

Ragusa, dunque, ha l'occasione per rifarsi proprio contro la sua ex squadra. L'esterno d'attacco classe ‘90 ha giocato lo scorso anno con la maglia del Brescia, scendendo in campo in 31 occasioni, con anche 2 gol e 4 assist all’attivo.

Nel prossimo match serviranno giocatori affamati e carichi, per provare a portare a casa un successo fondamentale. Lo scontro diretto contro la formazione di Inzaghi vale un piccolo pezzo di Serie A e Ragusa è pronto a riprendersi il Lecce e conquistare i tifosi giallorossi. 


💬 Commenti