E SUL LECCE...

Delio Rossi: “Ho trovato una B con meno qualità. Vedo difficile che una big di A…”

Scritto da Redazione  | 

Delio Rossi, ex allenatore del Lecce, quest’anno alla guida dell’Ascoli per sei giornate, ha parlato a TuttoMercatoWeb della situazione generale del campionato cadetto: “In questo ultimo anno e mezzo stiamo vivendo dei campionati anomali, già per il fatto che si debba giocare spesso ogni tre giorni. A meno che tu non abbia grandi singoli, di conseguenza, non riesci a far emergere chissà che gioco. Ho ritrovato una B con meno qualità. Se prima era bacino d’utenza per la A, oggi ci sono molti stranieri, magari anche di età avanzata. Al momento difficilmente le big della massima serie andrebbero a pescare da tra i cadetti, e inoltre i Primavera non sono pronti per quell’impatto fisico. Praticamente è in un limbo, non riuscendo ad essere né serbatoio né campionato di spicco. Il discorso è anche economico, visto che le realtà di Serie B non potranno mai competere con le più grandi d’Italia anche a causa delle grandi differenze a livello di bacini d’utenza”.


💬 Commenti