GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
RICONOSCIMENTO

Lecce, il DG Mercadante ritira il "Premio Atleta di Taranto" per meriti sportivi

Scritto da Filippo Verri  | 

Il direttore generale Giuseppe Mercadante, in rappresentanza della società giallorossa, nel corso della serata di gala che si è svolta ieri sera presso Palazzo Brasini nella città dei due mari, ha ritirato il riconoscimento conferito all’U.S. Lecce per meriti sportivi.

L'EVENTO

Come riportato da “il Corriere di Taranto”, il 23 agosto nella splendida cornice di Palazzo Brasini, all’interno della Scuola Aeronautica Militare, si è tenuta la XII edizione del Premio Atleta di Taranto, organizzato dall’Associazione Culturale Triumphalia della famiglia De Lorenzo, con il patrocinio del Comune di Taranto e della Regione Puglia.

Si tratta di un appuntamento molto atteso che intende dare un riconoscimento agli sportivi pugliesi e tarantini che si sono distinti nella stagione 2021/2022 e mira ad alzare ogni anno l’asticella con un’organizzazione sempre più professionale ed una partecipazione di campioni dello sport, avvicinandolo sempre più ad un vero e proprio galà.

Tra gli atleti meritevoli del premio, nella categoria uomini ci sono il giovane campione di nuoto Luca Serio ed il marciatore Pietro Pio Notaristefano. Nella categoria donne non potevano mancare la nuotatrice Benedetta Pilato, la pesista Giulia Imperio, la karateka Silvia Semeraro, mentre tra i coach quello della Prisma Volley Vincenzo Di Pinto, l’ex allenatore del Taranto Giuseppe Laterza e il personal coach della Pilato, Vito D’Onghia. Per la categoria riservata ai club il premio Atleta di Taranto è stato conferito alla Prisma Volley Taranto e alla Futsal Woman Grottaglie.

Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti tra gli altri l’assessore allo sport del Comune di Taranto Gianni Azzaro – che ha annunciato un’iniziativa dell’amministrazione comunale per settembre, “Le domeniche dello sport”, con l’obiettivo di promuovere la cultura dello sport ed i suoi valori – ed il presidente del Coni Regionale Angelo Giliberto che ha voluto elogiare l’impegno della famiglia De Lorenzo soprattutto nel premiare quegli sportivi emergenti che saranno i campioni del domani e che hanno bisogno di essere incentivati e supportati anche. Nell’occasione ha anche comunicato che sarà conferita alla nuotatrice Benedetta Pilato la massima onorificenza del Coni, il Collare d’Oro al Merito Sportivo.


💬 Commenti