header logo

Con la prossima stagione di Serie A alle porte, oltre ai club, anche gli arbitri si preparano, con nuove introduzioni e nuove disposizioni da adottare in campo.

Conferme nella direzione

La prima novità, che in realtà è una conferma, è il designatore della Can A e B, cioè Gianluca Rocchi, che rimane in carica almeno fino al 2025/26, rinnovando per due stagioni il suo incarico.

Come risaputo, dal prossimo anno Daniele Orsato non sarà più in campo e, per ora, neanche negli uffici dell'AIA, più probabile ricopra qualche incarico nell'UEFA.

Detto questo, sono sei le novità introdotte dall'IFAB dall'1 luglio, che diventeranno effettivi solo con la Circolare dell'AIA, che arriverà in ritardo a causa di EURO 2024.

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Dalla NCAA a Nardò: Lorenzo Donadio approda in HDL

💬 Commenti