header logo

Frank Piantanida, pagellista per la trasmissione “Pressing” in onda su Italia 1, è stato nostro ospite questo pomeriggio su Twitch. Non potevano mancare le sue pagelle a tema giallorosso.

Un calciatore per ruolo: Federico Baschirotto come difensore, Ylber Ramadani come centrocampista e e Pontus Almqvist per l'attacco. Se volte rivedere la puntata basta CLICCARE QUI: è necessario essere abbonati al nostro canale, gratis per chi ha Amazon Prime.

Frank Piantanida vota l'inizio di stagione di Federico Baschirotto

Baschirotto

“È un può più basso di quello della scorsa stagione, quando a questo punto del campionato gli diedi 8. Spero torni ad essere il vero marmo di Lecce, non solo bello da vedere, ma che riflette la luce all'esterno. Il Lecce ha bisogno di questa cosa, più dei gol degli attaccanti: serve un muro difensivo che dia possibilità alla squadra di salvarsi in tranquillità. Meglio prendere un gol in meno che farne uno in più, tanto Krstovic ne fa comunque 10. Non vorrei comunque essere severo col buon Baschirotto, quindi gli darei 6,5”.

Frank Piantanida vota l'inizio di stagione di Ylber Ramadani

Ramadani

“Spero che il gioco del Lecce non entri mai in digiuno delle sue giocate. Anche solo un mese di digiuno da Ramadani può costare caro. Facciamolo giocare sempre perché il Lecce ne ha bisogno. È un giocatore che mi ha sorpreso tantissimo, gli dò 8. Il vero valore aggiunto del Lecce non è tanto Krstovic, quanto aver strutturato un centrocampo all'altezza dopo l'addio di Hjulmand, e forse ancora più forte dello scorso anno nel complesso”.

Frank Piantanida vota l'inizio di stagione di Pontus Almqvist

Almqvist

“L'ho fatta in TV di Krstovic e mi sono agganciato alle parole di Corvino, che disse che l'attaccante è come Dio te lo manda. Almqvist, invece, mi ha sorpreso: non si accontenta mai. Un dribbling tira l'altro, uno scatto tira l'altro. E Strefezza qualche panchina pure se l'è fatta. Voto 9. Si vede che ha un cambio di passo impressionante, mi ricorda in alcune movenze Saelemaekers, ma ha più qualità nel tiro. Sa fare tante cose e non è uno di quegli esterni che gioca bene solo quando ha la linea laterale attaccata. E sta imparando anche a difendere".

Frank Piantinida vota… PianetaLecce!

“Ragazzi siete forti, continuate così, io vi leggo. Anche voi avete una bella visione, molto importante per la comunicazione a Lecce”.

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"