SIAMO LIVE! 👇🏻 ISCRIVITI AL CANALE TWITCH 💜 E ABBONATI CON PRIME: É GRATIS!

Offerta da
L'INTERVISTA

Sticchi Damiani: "Siamo vigili e attenti sul mercato. Decisione Governo? Lecce pronto a tutto"

Scritto da Filippo Verri  | 

Il presidente Saverio Sticchi Damiani è stato intervistato dal Nuovo Quotidiano di Puglia.

QUATTRO GIALLOROSSI IN NAZIONALE
“Sicuramente un punto di partenza per il Lecce e per i neoconvocati. Sappiamo benissimo che questa chiamata per Falcone, Baschirotto, Gallo e Colombo rappresenta una vetrina importante, un'occasione da sfruttare al volo per conquistare la fiducia del selezionatore della nazionale maggiore. Noi dal canto nostro siamo orgogliosi di vedere tanto Lecce in giro per il mondo”.

SQUADRA AL LAVORO
“Partiamo dal fatto che stiamo vivendo una situazione anomala. Per la prima volta la fase finale del mondiale si è svolta in inverno e ciò ha comportato la sospensione della Serie A. Si riprenderà il 4 gennaio, dopo 53 giorni di sospensione. I ragazzi, dopo qualche giorno di riposo, sono rientrati in sede per dare vita ad una sorta di ritiro invernale, con doppie sedute di allenamento quotidiane. A fine giornata sono tutti stremati e per loro sarà un Natale ed un Capodanno di lavoro visto che Baroni punta a mantenere alta la concentrazione”.

DECISIONE GOVERNO SUI PAGAMENTI ARRETRATI NEL CALCIO
“Proprio in queste ore saranno prese delle decisioni importanti in relazione ai pagamenti che erano stati sospesi nel periodo della pandemia. Si sta discutendo tanto a Roma, sarebbe auspicabile una soluzione di compromesso che preveda il versamento immediato di tutta la parte contributiva e la rateizzazione in 5 anni della sola parte fiscale, previo il pagamento anticipato di una penale del 3% dell'importo. Sarebbe una agevolazione giusta per un settore che non ha ricevuto aiuti, ed anche in questo caso non sarebbe un contributo a fondo perduto, come avvenuto per altri settori, ma solo un modo per dilazionare nel tempo il pagamento di quanto dovuto, senza un euro di sconto, anzi con l'aggravamento di una penale”.

SAREBBE UNA SOLUZIONE GRAVOSA PER IL LECCE?
“Come avevo già avuto modo di dire, il Lecce è pronto a qualsiasi soluzione. Siamo pronti ad affrontare quella peggiore nel caso in cui non sia previsto alcun tipo di rateizzazione”.

CALCIOMERCATO
“Con Corvino e Trinchera ci vediamo e confrontiamo tutti i giorni per cui non sentiamo la necessità di organizzare riunioni ad hoc. Posso dire che nella sessione invernale non sarà facile per il Lecce migliorare le tante intuizioni facili della scorsa estate. Ciò non toglie che saremo vigili e attenti tenendo però presenti due aspetti molto importanti: gli eventuali arrivi dovranno essere funzionali al progetto ed in più non dovranno in nessun modo alterare gli equilibri che siamo riusciti a costruire in questi primi mesi di stagione. Pantaleo e Stefano sanno come si fa”.