SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
BOMBER

Strefezza si riscopre goleador e punta già le reti della passata stagione

Scritto da Filippo Verri  | 
foto di Giulio Paliaga

Gabriel Strefezza è stato uno degli acquisti più importanti del Lecce nella sessione estiva di calciomercato.

Prelevato dalla SPAL per una cifra vicina ai 600mila euro, l'esterno brasiliano non ci ha impiegato molto tempo ad integrarsi nella formazione giallorossa.

Da sempre decisivo in Italia, nella passata stagione, da esterno di centrocampo nel 3-5-2 dei ferraresi, aveva trovato la rete 4 volte.

Un dato che aveva fatto storcere il naso ai più scettici ma che, prevedibilmente, ammirando quanto fatto dal numero 27 nel 4-3-3 di Baroni, è stato già archiviato.

Strefezza ha messo a segno già 3 gol, in appena 7 partite (di cui 6 da titolare).

Una realizzazione ogni due partite in pratica, numeri impressionanti per un'ala offensiva.
Da non analizzare con superficialità, tra l'altro, un'ulteriore statistica, ovvero i 2 assist.

È stato protagonista di 5 reti del Lecce in questo inizio di stagione, sulle 13 totali. Decisivo.

Un calciatore fantasioso, abile nel dribbling ed agile nello stretto: il profilo dell'esterno ideale insomma.

I salentini non possono farne a meno e si godono l'intesa del brasiliano col giovane Gendrey sulla corsia di destra.

Mi manca il gol, ogni partita voglio segnare, lavoro in settimana per migliorare l’aspetto realizzativo. Devo migliorare soprattutto sottoporta, stiamo creando tanto ma manca il gol. Arriviamo facilmente in porta ma dobbiamo migliorare l’aspetto realizzativo.

Il classe 97' commentò così un mese fa il suo debutto in giallorosso, entusiasta ma rammaricato per le occasioni sprecate.

Ora non può che sorridere, dato che non solo ha trovato confidenza con la porta, ma ci ha anche preso gusto.