SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
BOMBER

Coda: "Con Baroni ci sbilanciamo di meno. L'anno prossimo..."

Scritto da Andrea Sperti  | 

Massimo Coda, attaccante del Lecce, ha parlato a La Gazzetta dello Sport della scorsa stagione e degli obiettivi che si è posto per questa:

SCORSO CAMPIONATO - “Abbiamo ancora tanti rimpianti, cerchiamo di imparare da quegli errori. Non abbiamo avuto equilibrio come squadra e l’abbiamo pagata: va bene segnare tanto, ma non si possono prendere così tanti gol…”.

BARONI – “Ho già avuto Baroni a Benevento e insieme siamo andati in Serie A. E’ diverso da Corini: cerca più aggressività, predilige un pressing più alto e ci sbilanciamo di meno”.

RUOLO - “Nella stagione che verrà giocherò da solo davanti, senza partner, dovrò gestire i movimenti: sarà più dispendioso, ma l’ho già fatto a Benevento. In ogni caso, l’importante è gonfiare la rete, altrimenti…”

FUTURO – “Ho l’ultimo anno di contratto, avere delle certezze da questo punto di vista mi farebbe stare più tranquillo e pensare solo al campo. Come è normale che sia per chi ha la mia età, spero di trovare una soluzione col Lecce che faccia bene a tutti. Qui sto bene, magari potrei pensare di finire a Lecce la mia carriera”.

SEGRETO PER VINCERE - “La solidità difensiva. Se prendi pochi gol, vinci di sicuro. Perché le squadre di qualità prima o poi il gol lo fanno sempre e noi siamo una di quelle”.