SIAMO LIVE! 👇🏻 ISCRIVITI AL CANALE TWITCH 💜 E ABBONATI CON PRIME: É GRATIS!

Offerta da
DOPO 18 GIORNATE

L'Empoli batte la Samp con brivido finale: Lecce a +11 sulla zona retrocessione

Scritto da Filippo Verri  | 

È terminata col monday night Empoli-Sampdoria la diciottesima giornata di Serie A, la penultima del girone di andata, che terminerà il prossimo weekend. I padroni di casa hanno superato di misura gli ospiti, i quali hanno fornito una prestazione positiva.

A decidere il match terminato 1-0, la rete di Ebuehi, arrivata al 55esimo di mischia su calcio d'angolo. È bastata l'incornata del proprio terzino alla formazione di Zanetti per ottenere i tre punti, sofferti fino all'ultimo minuto. Difatti la Samp ha avuto più di qualche occasione e all'ultimo secondo aveva pareggiato l'incontro. Al 95esimo c'è stata una grande risposta di Vicario, che nulla ha potuto sul tiro di Colley. Il tutto, però, era avvenuto dopo un fallo di mano di Gabbiadini. VAR review e gol annullato.

I blucerchiati non riescono a muovere la classifica e restano al penultimo posto con 9 punti, a pari punti col terzultimo Verona. Ultima, invece, la Cremonese, che dopo aver ottenuto appena 7 punti dopo 18 giornate ha esonerato Alvini affidando la panchina a Ballardini.

La quartultima è, a sorpresa, il Sassuolo, fermo a 16 punti.
Poi Spezia e Salernitana a 18. Al quattordicesimo posto il Lecce di Baroni, che vanta 20 punti. I salentini sono quindi a 11 punti di vantaggio sulla zona retrocessione e sabato prossimo saranno al Bentegodi, ospiti del Verona, nell'ultima giornata del girone di andata.

IL TABELLINO

Marcatori: 55′ Ebuehi (E).
EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi (77′ Stojanovic), Ismajli, Luperto, Parisi; Bandinelli (62′ Haas), Marin, Akpa Akpro (84′ Fazzini); Baldanzi (62′ Pjaca); Satriano (77′ Cambiaghi), Caputo. A disposizione: Perisan, Ujkani, Cacace, Walukiewicz, De Winter, Henderson, Bajrami, Ekong, Degli Innocenti. Allenatore: Zanetti.
SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Amione (62′ Winks), Nuytinck, Colley; Leris (62′ Zanoli), Verre (62′ Sabiri), Vieira (69′ Paoletti), Djuricic, Augello; Lammers, Gabbiadini. A disposizione: Turk, Ravaglia, Murillo, Yepes, Montevago. Allenatore: Stankovic.
Arbitro: Santoro.
Ammoniti: Leris (S), Vieira (S), Gabbiadini (S), Parisi (E), Marin (E), Ismajli (E).