header logo

Ancora una manciata di ore prima di assistere all’incontro di campionato tra Juventus e Lecce, valevole per la sesta giornata.

I giallorossi, stanno vivendo un momento di massima euforia dopo l’inizio di stagione a dir poco sorprendente: 11 punti in classifica, frutto di 3 vittorie e 2 pareggi e terzo posto in solitaria; proprio alle spalle dei salentini, con un punto in meno, c’è proprio la Vecchia Signora che nell’ultimo turno di campionato è uscita sconfitta al Mapei Stadium contro il Sassuolo per 4-2 a causa di un grossolano errore del portiere Szczesny e un clamoroso autogol di Gatti. I padroni di casa, per tanto, cercheranno di ottenere un successo per dimenticare in fretta l’ultimo precedente e non perdere troppo terreno rispetto alle milanesi, prime e seconde in graduatoria.

Come di consueto, è tempo di pronostici in particolare per quanto riguarda il primo marcatore della gara. Per i bookmakers, con una quotazione pari a 2,80 è stato scelto per i bianconeri Federico Chiesa.

Il classe '97, dopo essersi messo alle spalle il brutto infortunio al legamento crociato che lo ha tenuto lontano dai campi per circa un anno, sta cercando di garantire continuità di rendimento per recuperare al meglio la sua condizione ottimale. Con 4 gol in 5 partite, Chiesa ha già superato il numero di reti dello scorso anno in campionato (solo 2 in 21 disputate) e, assieme a Vlahovic, forma una delle coppie più forti e talentuose dell’intero campionato. I giallorossi sono avvisati.

In casa Lecce, invece, con una quotazione pari a 3,80 è stato scelto Nikola Krstovic. Sembra quasi aver fatto notizia il non essere riuscito ad andare a segno nella scorsa gara contro il Genoa sebbene i numeri per rendersi pericoloso davanti alla porta non siano mai mancati. 3 reti in 4 partite disputate in Serie A, è il bigliettino da visita del montenegrino per la gara di questa sera contro la Juventus. Non male per essere solo la sua prima stagione della sua carriera in Italia. Contro i bianconeri sarà un interessante banco di prova per continuare a confermarsi in questo suo periodo di grande ascesa. Saprà dimostrarsi, anche questa volta, all’altezza delle aspettative?

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"