SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
VERDETTI

Corini cade ancora in semifinale, mentre la Salernitana è salva: ecco tutto quello che è successo ieri

Scritto da Andrea Sperti  | 

La Serie A e la Serie B hanno emesso ancora verdetti definitivi nella giornata di ieri. 

SERIE A 

Nel massimo campionato italiano c'era ancora da assegnare lo Scudetto e da decretare l'ultima formazione retrocessa dopo Venezia e Genoa.

Alle ore 18 il Milan ha strapazzato il Sassuolo, vincendo 3 a 0 fuori casa, ed ha conquistato il titolo dopo 12 anni dall'ultima volta, mentre in serata la Salernitana ha conquistato un'incredibile salvezza, pur perdendo 4 a 0 in casa contro l'Udinese. I campani, infatti, hanno disputato una pessima partita ma il Cagliari non è riuscito ad abbattere il muro eretto dal Venezia, pareggiando al Penzo e consegnando di fatto la salvezza ai granata.

SERIE B

In Serie B, invece, il Brescia di Corini non è riuscito a compiere l'impresa ed ha addirittura perso nuovamente contro il Monza di Stroppa. A dire il vero, le Rondinelle sono anche passate in vantaggio nei primi minuti del primo tempo ma poi non sono riuscite a trovare la rete della qualificazione ed, anzi, hanno subito il ritorno dei brianzoli, abili nel non perdere la calma e segnare due gol nella seconda frazione. 

In questa settimana, quindi, si giocherà la finale tra Pisa e Monza, con una di queste due che riuscirà ad ottenere una storica promozione. I nerazzurri mancano dalla massima serie da circa 30 anni mentre per i biancorossi si tratterebbe della loro prima apparizione in Serie A. 

Insomma, il Lecce ha potuto vedere ed apprezzare le avversarie del futuro seduto comodamente sul divano, in attesa di quello che accadrà anche in finale playoff. I giallorossi hanno già confermato il tecnico per la prossima stagione e siamo certi siano già al lavoro per costruire una squadra che possa affrontare la Serie A e dare, come sempre accaduto nella nostra storia, filo da torcere a tutti. 


💬 Commenti