SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
DALL'INFERMERIA

Lecce, sfrutta questa pausa: ecco tutti gli infortunati da recuperare

Scritto da Filippo Verri  | 

Negli ultimi impegni il Lecce ha lasciato punti per strada, collezionando 4 pareggi in 4 partite.
Soprattutto a Perugia e a Cosenza gli uomini di Baroni hanno giocato col freno a mano tirato, sprecando prima una situazione di superiorità numerica e poi il vantaggio.

A Parma, probabilmente come mai prima d'ora, la formazione giallorossa è parsa in affanno dal punto di vista fisico e non è riuscita a creare la mole offensiva che l'ha sempre contraddistinta.
È pur vero che dal 5 febbraio ad oggi il Lecce è sceso in campo ben 11 volte e i numerosi impegni non hanno fatto prendere fiato agli uomini impiegati. Inoltre la squadra di Baroni è stata falcidiata dagli infortuni, ad oggi a quota cinque nonostante diversi recuperi.

Quali calciatori punteranno il recupero in vista del match contro il Frosinone in programma il prossimo 2 aprile?

GLI INFORTUNATI

-Faragò: l'ex Cagliari, arrivato nel mercato di gennaio, è sceso in campo nei successi contro Cremonese e Vicenza e nel pari di Como. Il 13 febbraio contro il Benevento si è fermato per una lesione di primo grado al bicipite femorale e non ha ancora svolto una seduta in gruppo. È out da 35 giorni.

-Gabriel: il primo portiere è indisponibile dall'8 marzo per una lesione di primo grado al bicipite femorale.

-Bleve: in seguito alla lesione al retto femorale dello scorso gennaio, il portiere salentino aveva recuperato ed era pronto a partire dall'inizio contro il Brescia, ma un problema alla coscia ha posticipato il suo rientro.

-Simic: ha saltato Parma-Lecce per una semplice influenza.

-Dermaku: l'ultimo assente del Tardini era l'albanese, tornato in campo a Cosenza dopo uno stop di 45 giorni per appendicite e fermato lo scorso giovedì per un fastidio muscolare al polpaccio.


💬 Commenti