GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
GOL FATTI E SUBITI

Dopo 15 partite Baroni ha 15 punti come Liverani, ma numeri diversi

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce di Marco Baroni solo 9 giorni fa aveva una classifica deficitaria e pochi punti in classifica. La squadra giallorossa veniva da un periodo complicato ed aveva proprio bisogno delle due vittorie consecutive arrivate poi contro Atalanta e Samppdoria.

Questi 6 punti, conquistati in appena 90 ore, hanno permesso alla truppa di Baroni di raggiungere il sedicesimo posto in classifica, a +8 sulla zona retrocessione, occupata ora dalla Cremonese di Alvini.

Oggi, però, vogliamo ritornare per un attimo al passato, precisamente all’ultima stagione vissuta dal Lecce in Serie A con in panchina Fabio Liverani, per analizzare i numeri di quella squadra e paragonarli alle cifre della compagine attuale.

La formazione guidata da Marco Mancosu si trovava al quindicesimo posto con 15 punti ed un vantaggio di 4 lunghezze rispetto al Genoa terzultimo. Quella compagine aveva collezionato 3 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte, esattamente come la squadra guidata da Marco Baroni in questa stagione.

Fino a qui tutto uguale, insomma, ma i numeri che oggi vogliamo porre sotto la lente di ingrandimento sono quelli relativi ai gol fatti ed ai gol subiti. Il Lecce di Liverani era una squadra a trazione anteriore, che voleva sempre avere il pallino del gioco e dettare i tempi delle sfide. Nelle prime 15 giornate quella formazione ha segnato 20 gol in campionato, 6 in più di Hjulmand e compagni, ma ne ha subiti 29, addirittura 12 in più rispetto alla truppa di Baroni.

Questo dato evidenzia da una parte la maggiore produzione offensiva della squadra di Liverani ma dall’altra anche la netta differenza per quanto riguarda la fase difensiva, vero tallone d’Achille della rosa giallorossa nella stagione 2018-2019.

Siamo certi che non sia solo una questione di interpreti e, sebbene questa difesa abbia giocatori di livello superiore, pensiamo che sia il modo differente di interpretare il calcio dei due tecnici a condizionare ed allontanare così tanto questi dati. 

Quel Lecce, dalla sedicesima alla diciannovesima giornata, non ha raccolto nemmeno un risultato positivo ed ha chiuso il girone d’andata con 15 punti. Ci auguriamo che la squadra di Baroni compia un percorso diverso e continui a regalarci altre grandi soddisfazioni.