header logo

Pantaleo Corvino ha parlato in conferenza stampa.

“Ci sarebbero diversi argomenti da trattare, non ci confrontiamo da settimane. Su argomenti che ci sfuggono magari lasceremo a voi la parola”.

SETTORE GIOVANILE - "Partiamo dal Settore Giovanile a cui dedico tantissimo tempo. Ci sarà un nuovo organigramma. C'era un coordinatore generale che ero io, responsabile tecnico di Primavera e U18. Poi c'era un responsabile da U17 in giù. Questo verrà modificato essendoci sempre un coordinatore generale, poi un responsabile tecnico per quanto riguarda U18 e Primavera (il sottoscritto), poi un responsabile tecnico per U17 e le altre categorie (Checco D'Amblè).

Entrambi ci preoccuperemo di supportare l'area tecnica. Poi ci saranno due responsabili, non dell'area tecnica: supporteranno e gestiranno la parte logistica. Avremo dunque due club manager. Per la Primavera già c'era Giovanni De Toma. Ora per l'U18 il club manager sarà Fabio Piluso. Inoltre collaborerà Francesco Lillo. I responsabili tecnici avranno il compito di supportare l'area scouting. L'area scouting avrà ancora come responsabile Primo Maragliulo".

CEESAY - "Parlo di una cosa che non mi accadeva 20 anni. Prima c'era il bar sport, ora i social. Sto notando che attraverso i social (così mi riferiscono, non riesco a starci dietro) c'è un accanimento, la politica della distruzione sui calciatori, farli passare per ciò che non sono. Parlo di Ceesay.

Bisognerebbe avere un po' di sensibilità sui social. Ceesay è patrimonio del Lecce: perchè infierire? Perchè si è una persona cattiva. Le cattiverie non devono appartenere alle cose in cui ci credi. Questo ragazzo ha fatto 6 gol e lo si fa passare per uno che fa danni. Questo è voler distruggere un ragazzo. Il Lecce deve rischiare, non può pagare 15 milioni calciatori collaudati. Io ho sempre dovuto rischiare, il tifoso non se la può prendere con un ragazzo. Abbiamo avuto due offerte da club arabi per Ceesay: non si sono finalizzate né per colpa sua né per nostra.

Richieste che fino ad un certo punto hanno avuto continuità, poi sono sparite. Ceesay è un bravo ragazzo. Vorrei avere gli euro per comprare un attaccante da 11 gol (realizzazioni Ceesay+Colombo) ma non è possibile.

Dopo Lucarelli, Chevanton, Bojinov, Francioso, Palmieri e Vucinic (portati da me) non ricordo attaccanti da doppia cifra in A a Lecce. Pasculli da campione del mondo fece 9 gol. Ceesay lo abbiamo pagato 0, fa 6 gol e deve sparire. Baldieri ne fece 7, Russo 5, Iannuzzi 1. Ci si accanisce se sbaglio l'attaccante. La società fa fatica a darmi il budget per un attaccante da doppia cifra. I tifosi devono apprezzare i calciatori. La maggior parte dei tifosi ne capisce".

HJULMAND - "Premessa. Non me l'ha portato nessuno a Lecce, né agente né intermediario. Sono dovuto io andare a chiederlo. Il ragazzo ora ci ha chiesto in maniera educata di andare su altri palcoscenici. Noi lo abbiamo accettato, è sempre stato un bravo ragazzo. Abbiamo trattato con un club che ce lo ha chiesto e abbiamo raggiunto e sottoscritto un accordo. Con lo Sporting abbiamo accordo firmato. Ci ha chiesto di andare a trovare l'accordo ed è stato autorizzato. Chiaramente ci vuole tempo, mica noi lo abbiamo fatto in mezza giornata con lo Sporting. Lui sicuramente sta trattando. Le trattative però devono avere anche una fine, i calciatori devono stare con la testa qua. Sta facendo una trattativa e mi auguro si concluda presto. 

Abbiamo raggiunto un accordo sotto valutato. Se leggo sul giornale che Fazzini costa 20 milioni, io dico che abbiamo ceduto Morten per fare un favore a lui. Quando vediamo certe manovre mettiamo dei paletti".

RODRIGUEZ - “È in uno stato di valutazione. Vogliamo comprendere il suo livello di crescita, non sappiamo dove può arrivare, quindi vogliamo vederlo giocare con costanza”.

CENTRAVANTI - “Tutti cercano un attaccante. Ce ne sono pochi. Ci affacciamo sui mercati a rischio. Abbiamo pagato Almqvist 0, Pongracic 1.6, Venuti 0, Rafia 0.8, Smajlovic 0.1, Falcone 2.75, Ramadani 1.2 e Maleh 5.5. Tutto viene 11 circa. Se dividano per 8 significa che ogni calciatore è costato 1.2 o 1.3. Quanti giocatori di A conclamata vengono pagati 1.2? Bisogna rischiare a Lecce. Pinamonti è stato pagato 23 milioni per fare 3 gol. Qui viene messo alla gogna chi fa 6 gol. I nostri centravanti hanno fatto 11 gol, piaccia o non piaccia. Io difendo questi ragazzi che vengono messi alla gogna. I centravanti che hanno fatto doppia cifra in A a Lecce li ho portati io: almeno un po' di rispetto”.

PORTIERE - “Non abbiamo necessità di intervenire sul secondo portiere, tenuto anche conto di chi arriva dal Settore Giovanile. Borbei resterà in prima squadra”.

AGGREGATI - “Sebbene siano in età Primavera resteranno in Prima Squadra Dorgu, Berisha, Corfitzen e Burnete. Attenzioniamo Vulturar, Samek, Pascalau e McJannet che resteranno in Primavera”.

DERMAKU - “È stato sfigato, ha avuto una sport ernia. Il suo curriculum prima di Lecce lo conoscete. Ha superato la fase post operazione, è guarito e fa parte del gruppo. Rimane? Restiamo alla finestra in merito alle richieste del calciatore. Per noi fa parte del gruppo”.

IN ENTRATA - “Due centrocampisti, un attaccante e poi vediamo cosa ci dà il mercato. Lo scorso anno l'attaccante l'abbiamo indovinato, ha fatto 11 gol. Spero di replicare la doppia cifra anche quest'anno. Hjulmand non ci sta bloccando, lavoriamo per prendere 2 centrocampisti a priori. Quando sono arrivato l'area tecnica doveva vendere prima di comprare. Oggi si può comprare. Blin per noi è anche un difensore centrale".

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"