GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
SECONDO SUCCESSO

Primavera 1, il Lecce vince ancora: a Frosinone la decidono Burnete e Carrozzo

Scritto da Filippo Verri  | 

Vince ancora il Lecce Primavera.
La formazione allenata da mister Coppitelli esce vincitrice dallo stadio comunale di Ferentino battendo il Frosinone e conquistando il secondo successo in campionato dopo due giornate.
Punteggio pieno dunque, in quanto all'esordio era andato KO anche il Napoli in quel del Deghi Center.

Una doppia vittoria che ha ancor più valore analizzando i risultati finali, in quanto il Lecce ha mantenuto di nuovo la porta inviolata. Contro i partenopei (finale di 2-0) l'avevano decisa Berisha e Salomaa, oggi ci hanno pensato i centravanti Burnete e Carrozzo, glaciali nell'area piccola.

Salomaa, a causa di un'ingenuità, ha rischiato di compromettere il match, venendo espulso a metà ripresa in seguito ad uno screzio con un avversario.
Non è stata una prestazione indimenticabile per l'U19 giallorossa, che soprattutto nel primo tempo ha commesso molti errori individuali. 

Va detto però che la formazione salentina giocava su un campo ostico contro una neopromossa uscita con un successo contro il Milan all'esordio (finale di 3-5).
Nella ripresa il Lecce si è affacciato in avanti e ha saputo colpire. Occasioni da una parte e dall'altra: Berisha (tra i migliori in campo) ha centrato la traversa su punizione, mentre Dorgu è stato decisivo in fase difensiva salvando la palla sulla linea.

Burnete ha sbloccato la gara sfruttando un ottimo cross di Salomaa, mentre Carrozzo, subentrato, allo scadere ha chiuso i conti su assist di Samek.

IL TABELLINO

FINALE: 0-2

Marcatori: Burnete, Carrozzo

Frosinone (4-3-3): Palmisani; Maestrelli, Maura, Macej (71' Gozzo), Rosati (78' Ferrieri); Bruno (64' Milazzo), Cangianiello, Peres (78' Pera); Condello, Jirillo, Selvini. A disposizione.: Di Chiara, Kamensek, Stefanelli, Evangelisti, Benacquista, Pozzi, De Min, Voncina. All.: Gorgone

Lecce (4-3-3): Borbei; Munoz, Hasic, Pascalau, Dorgu; Berisha (82' Russo), Samek, Vulturar; Salomaa, Burnete (82' Carrozzo), Mommo  (49' Minerva). A disposizione.: Moccia, Leone, Abdellaoui, Gueddar, De Vito, Pacia, Borgo, Perricci, Milli. All.: Coppitelli

Ammoniti: Berisha
Espulsi: Salomaa
Arbitro: Sig. Lorenzo Maccarini sez. Arezzo


💬 Commenti